Pubblicato il 16/07/20

Repliche da sogno, all'asta

Spesso vi abbiamo parlato dei rapporti tra automobili e cinema, e sicuramente tre delle auto più mitiche (forse addirittura le più mitiche?) mai apparse sul grande schermo sono la DeLorean di Ritorno al Futuro, la Batmobile del primo film dell'Uomo Pipistrello (quello di Tim Burton del 1989) e l'auto dei Ghostbuster. Ora la notizia è che negli USA tre repliche davvero ben fatte di queste auto da sogno andranno all'asta giudiziaria.

LA STORIA Il dipartimento di giustizia americano ha condannato Ryan Sheridan, proprietario dei Braking Point Recovery Center in Ohio, per frode. L'uomo ha fatto pagare allo Stato circa 48 milioni di dollari per servizi relativi a disintossicazioni da droghe e alcol, ma le indagini hanno concluso che si trattava di una frode: molti di quei servizi non sono mai stati svolti, o non erano necessari, o erano stati appositamente studiati soltanto per ottenere i rimborsi statali. Sheridan ha accettato di pagare 24 milioni e mezzo di dollari per chiudere il caso, e per trovare questi soldi molti dei suoi beni sono stati confiscati.

LA BATMOBILE Tra i beni confiscati ci sono le tre auto replica in questione, la prima delle quali è la Batmobile ispirata al film del 1989. La base è quella di una Chevrolet Caprice Classic a trazione posteriore, equipaggiata con un motore V8 da 5,7 litri. L'auto è ovviamente stata profondamente modificata, fino a diventare pressoché identica a quella del film, comprese ''pinne'' e turbina. Rifatti da zero anche gli interni, che propongono anche una serie di gadget a imitare la vettura dell'Uomo Pipistrello.

La Batmobile all'asta

L'AUTO DEI GHOSTBUSTER Il secondo gioiello è una Cadillac del 1959 trasformata (probabilmente dall'officina Barris Kustoms) per richiamare in tutto e per tutto la mitica Ecto-1 dei Ghostbuster, comprese ovviamente le sirene e i loghi degli Acchiappafantasmi. I cambiamenti agli interni in questo caso non sono molti, ma ci sono sedili in pelle bianca e tappetini rossi.

DELOREAN DMC-12 A completare l'offerta, la mitica DeLorean della trilogia di Ritorno al Futuro, con tanto di propulsori e cavi in vista. Gli interni in questo caso sono speciali: c'è l'orologio del film, il flusso canalizzatore e gli autografi di alcuni attori, tra cui quello di Christopher Lloyd. Quando si raggiungono i 142 km/h una scritta segnala che sta per accadere ''serious shit''.

L'ASTA L'asta avrà luogo il primo di agosto, anche online, in streaming e con la possibilità di fare offerte da remoto, e ci si può informare su tutti i dettagli relativi alle auto sul sito di Skipco Auto Auction. L'ufficiale giudiziario Pete Elliott del distretto del nord dell'Ohio a dichiarato in proposito: ''Queste tre auto appariscenti sono un esempio dei guadagni ottenuti attraverso la frode, con le decine di milioni di dollari che Sheridan ha sottratto al sistema Medicare e di conseguenza ai contribuenti americani''.


TAGS: delorean batmobile cinema hollywood ghostbuster