Mercato auto

Dati UNRAE: settembre nero


Avatar di Andrea  Rapelli , il 04/10/12

9 anni fa - Il mercato è ancora dormiente

Perdono tutti, tranne pochissime eccezioni. E i soliti carburanti alternativi. Ecco tutti i dati UNRAE di settembre.

EMERGENZA Ormai i sinonimi stanno per finire, li abbiamo già usati quasi tutti: crisi, tragedia nera, emergenza. E il mercato auto a settembre, secondo i dati diffusi dall'UNRAE, non sembra offrire molti altri spunti. La flessione è pari al 25,7% (il secondo peggior risultato dell'anno) con 109.178 immatricolazioni rispetto alle 147.021 di settembre dell'anno scorso.

PRESSIONI Che poi, a guardar le auto proposte al Salone di Parigi, è chiaro che i Costruttori non abbiano dormito sugli allori: moltissimi si sono dati da fare, sfornando novità per tutti i gusti (e molte tasche). Tuttavia, secondo l'Unione Nazionale Rappresentanti Veicoli Esteri, la pressione fiscale sul mondo auto è insostenibile e costringe molti automobilisti italiani a radiare la propria vettura senza poi riacquistarne un'altra.

VEDI ANCHE



TUTTI GIU' PER TERRA Che si parli di italiane, francesi, americane o tedesche, c'è poco da scrivere: la quasi totalità dei Marchi presenti sul mercato italiano presenta perdite in doppia cifra rispetto al settembre 2011. Gli unici due in controtendenza sono – un po' inaspettatamente – Land Rover (+35,11%), trascinata dal successo della Evoque, e Kia (+12,21%), in netta ascesa.

W IL GAS Nel desolante quadro appena tracciato, si salvano pure – come al solito – i cosiddetti carburanti alternativi: il GPL si produce in un fantasmagorico +136,43% rispetto allo stesso mese del 2011, mentre il metano si contiene ad un +30,75%. Chiudono il quadro positivo le auto ibride, con un buon +61,76% mentre le elettriche cedono il passo con un -33,33%, sempre rispetto al settembre 2011.

SORPASSO A DUE Infine, una piccola nota di colore, che non dispiacerà agli amanti delle due ruote: per la prima volta nella storia del nostro Paese, le biciclette vendute nel 2011 hanno superato le automobili: 1.750.000 cicli contro le 1.748.143 vetture. Un dato che, da solo, offre la reale misura della situazione.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 04/10/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox