Autore:
Massimo Grassi

COS’È UBER Negli ultimi mesi di Uber se ne è parlato molto per via delle proteste dei tassisti e a un primo stop, poi annullato, al servizio. Ma cos’è di preciso Uber? Il sito ufficiale recita così: si tratta di “una piattaforma tecnologica che collega autisti partner con utenti tramite un'app per smartphone”. È quindi una sorta di noleggio auto con conducente (NCC) dove tutte le operazioni di prenotazione auto avvengono unicamente tramite app. Ammettiamolo: una gran bella comodità.

UBER: COME ISCRIVERSI Viene da sé che per utilizzare Uber la condizione necessaria è quella di avere uno smartphone Android, iOs o Windows Mobile. Ci si collega a PlayStore, App Store o allo store di Windows e si scarica gratuitamente la app di Uber. Una volta avviata ci verrà chiesto di inserire i nostri dati: numero di telefono, nome e cognome e dati della carta di credito o di PayPal che utilizzeremo poi per pagare le diverse corse effettuate. Attenzione: per utilizzare Uber dovete avere almeno 18 anni.

COME PRENOTARE LE CORSE CON UBER Ora che siete ufficialmente utenti Uber non dovete fare altro che scegliere la vostra meta sull’app. In automatico si aprirà la mappa sulla quale verranno visualizzate le auto Uber più vicine a voi con tempo di attesa e il preventivo della spesa. Saprete così già in anticipo quanto pagherete per il tragitto. Potete poi scegliere che tipo di servizio utilizzare: UberBlack, UberLux (che utilizza auto di categoria premium) o UberVan (costituito da furgoncini). Una volta arrivati a destinazione non dovrete tirare fuori il portafogli: l’importo totale della corsa vi verrà scalato automaticamente dalla carta di credito o dal vostro conto PayPal. Potrete poi anche pianificare una corsa per un altro giorno: vi basterà selezionare data e ora di partenza e il tragitto. Anche in questo caso avrete il preventivo di spesa e potrete scegliere il tipo di veicolo.

LE VALUTAZIONI DI UBER In un mondo che funziona ormai a like e stelline non potevano mancare le valutazioni dell’autista. Al termine della corsa infatti la app di Uber vi chiederà di dare un voto al vostro autista. Attenti però: anche chi vi ha appena portato a destinazione valuterà il vostro comportamento.

UBER PER TUTTI Una volta scaricata la app di Uber potrete utilizzarla in tutte le città in cui è presente il servizio. In Italia le auto della società statunitense sono presenti a Milano e Roma mentre per sapere quali altre città del mondo sono servite da Uber potete collegarvi al sito ufficiale con la lista completa. 


TAGS: tecnologia app taxi guide pratiche uber come fare a