Alfra Romeo 164 Quadrifoglio: restomod by BTS Creativity
Restomod

Alfa Romeo 164 Quadrifoglio: il restomod di BTS è da urlo!


Avatar di Dario Paolo Botta , il 11/01/22

7 mesi fa - Alfa Romeo 164 Quadrifoglio: l'ammiraglia di Arese risorge con BTS

BTS Creativity fa risorgere la youngtimer di Arese equipaggiandola con soluzioni che faranno impazzire gli appassionati del Biscione

Alfa Romeo 164 è una delle ammiraglie più amate e famose della storia del Biscione. Lanciata sul mercato nel 1987 e prodotta fino al 1997, la tre volumi di Arese - disegnata da Pininfarina - fu pensata come erede dell’Alfa 6, dell’Alfetta e dell’Alfa Romeo 90. Si trattò del primo modello Alfa Romeo a trazione anteriore, sviluppato sul pianale di Fiat Croma, Lancia Thema e Saab 9000. Il restomod di Alfa 164 Quadrifoglio che vi proponiamo è stato realizzato da BTS Creativity, un’officina con sede a Rosta (Torino) nata nel 2020 e specializzata in tuning e customizzazione auto.

Alfa Romeo 164 Quadrifoglio by BTS Creativity Alfa Romeo 164 Quadrifoglio by BTS Creativity

A NUOVA VITA Da quanto si apprende, l’Alfa 164 Quadrifoglio protagonista del restauro (qui il nostro approfondimento) è stata ritrovata in un fienile dopo anni di incuria e abbandono. Per riportare la berlina allo splendore di un tempo e mostrare tutta la sua abilità, il team di BTS Creativity ha investito nel progetto moltissimo tempo e risorse. Un impegno ripagato però dalla conquista del primo premio all’Expo Tuning di Torino del 2020: manifestazione dedicata agli amanti dei veicoli customizzati.

Alfa Romeo 164 Quadrifoglio by BTS Creativity: posteriore Alfa Romeo 164 Quadrifoglio by BTS Creativity: posteriore

VEDI ANCHE



SOLUZIONI HI-TECH Il kit carrozzeria dell’Alfa 164 Quadrifoglio by BTS è completamente in fibra di carbonio, un colore che si sposa alla perfezione con la magnifica tinta Rosso Competizione. A rendere questa 164 Quadrifoglio ancor più affascinante, i cerchi in lega forgiati su misura da 18 pollici, il cui design si ispira a quelli di un’altra - indimenticabile - youngtimer: la mitica Alfa Romeo 156 GTA. A tutto ciò si aggiungono fari anteriori fumé, i fendinebbia alogeni gialli e il logo Alfa Romeo in fibra di carbonio sul frontale. Altrettanto impressionanti le modifiche in abitacolo. Nuovi i sedili sportivi, rivestiti in pelle color cuoio e Alcantara. Lo stesso materiale si ritrova sul quadro strumenti e sul lato sinistro della consolle centrale. I pannelli porta e il maestoso volante in legno sono stati realizzati invece dagli artigiani dell’azienda La Selleria. 

Alfa Romeo 164 Quadrifoglio by BTS Creativity: l'abitacolo Alfa Romeo 164 Quadrifoglio by BTS Creativity: l'abitacolo

PEZZO UNICO Sfortunatamente, l'auto non monta più il motore ''Busso'' 3 litri V6 originale da 200 CV e 274 Nm di coppia. Appena uscita dagli stabilimenti la 164 Quadrifoglio bruciava lo 0-100 in 7,2 secondi e toccava una velocità di punta di oltre 230 km/h. BTS Creativity è riuscita comunque a riadattare un più piccolo ''Busso'' 2 litri V6 TB 12 valvole, abbinandolo a un cambio manuale a 5 marce. Le sospensioni a controllo elettronico (di serie all’epoca) hanno lasciato il posto a un kit di sospensioni ribassate personalizzato, mentre i freni ventilati con pinze Brembo rosse sono gli stessi della Giulia Quadrifoglio (qui il nostro SoundBox). Il restomod di Alfa Romeo 164 Quadrifoglio è un vero pezzo da collezione, un gioiello più unico che raro. Difficile ipotizzarne il prezzo, anche se visti i materiali utilizzati e le ore di lavoro dedicate al restauro, non si può escludere che la cifra sia riservata a pochissimi fortunati intenditori.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 11/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox