EuroNCAP:

Crash-test Seat Ibiza 2008


Avatar di Luca Cereda , il 09/06/08

13 anni fa - Prestazione da prima della classe anche nel frontale

Prestazione da prima della classe per la nuova Ibiza nei test EuroNCAP. L'utilitaria iberica ha battuto le migliori italiane, francesi e le piccole del Sol Levante.

Benvenuto nello Speciale I RISULTATI EURONCAP - PRIMAVERA 2008, composto da 6 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario I RISULTATI EURONCAP - PRIMAVERA 2008 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Tempo di esami per la nuova Ibiza, passata da poche settimane sotto la lente dell'Euro NCAP. E, probabilmente, a Barcellona e ai vertici del Gruppo Volkswagen qualcuno avrà tolto lo champagne dalla ghiacciaia dopo aver visto la pagella finale. 5, 4 e 3 stelle il bottino complessivo dell'iberica.

L'impatto frontale ha riscontrato una buona protezione generale tanto del guidatore, quanto del passeggero, senza che nessuna parte del corpo risultasse particolarmente a rischio infortuni. Lo stesso discorso vale per l'impatto laterale. L'Ibiza si è così guadagnata l'intero piatto di stelle (cinque) nella protezione degli occupanti anteriori, punteggio che era già nel curriculum EuroNCAP di diverse altre concorrenti.

VEDI ANCHE



Quello, però, che poche altre, come l'Ibiza, possono vantare - a dire il vero può farlo solo la Peugeot 207 del 2006 - è il resto dello score. Quattro stelle su 5 nella protezione del bambino sul seggiolino e 3 stelle su 4 nella tutela del pedone issano l'utilitaria Seat davanti alle varie Fiat 500, Grande Punto, Renault Clio, Modus, Toyota Yaris e Mazda 2; tutte protagoniste di ottime performance nei crash, ma ora ex "secchione" della classe Supermini in materia di sicurezza.


GUARDALA DA VICINO







Pubblicato da Luca Cereda, 09/06/2008
Gallery
I risultati EuroNCAP - primavera 2008
Logo MotorBox