news

Crash test: BMW Serie 5


Avatar Redazionale , il 26/11/04

17 anni fa -


QUATTRO STELLE La cellula dell'abitacolo della Serie 5 risulta molto solida e resistente. Il risultato di quattro stelle viene raggiunto dopo che Euro NCAP ha consentito di svolgere ulteriori test frontali, laterali e del palo a seguito dell'introduzione di migliorie al piantone dello sterzo, al pavimento, alle porte, agli airbag e al relativo software. Nonostante ciò, le sollecitazioni al torace del guidatore nel caso dell'impatto frontale sono elevate, mentre la situazione migliora nella collisione laterale. Questa BMW adotta un allarme intelligente che ricorda il mancato aggancio delle cinture di sicurezza. Entrambi i bambini risultano ben protetti (quattro stelle) mentre i pedoni sono poco tutelati (una stella).


IMPATTO FRONTALE La carrozzeria si dimostra forte, accusando solo minime deformazioni della cellula dell'abitacolo. La portiera del guidatore si apre in maniera quasi normale e nella zona della pedaliera non succede nulla di anomalo. La dotazione di sicurezza include airbag frontali a doppio stadio, cinture di sicurezza con pretansionatore (doppio lato guida e singolo lato passeggero) e limitatore di forza. Anche il disegno della plancia è studiato pensando agli impatti violenti ma nonostante gli sforzi permane il rischio di lesioni per le ginocchia del pilota e del passeggero.


IMPATTO LATERALE La Serie 1 ottiene un risultato notevole, grazie gli airbag laterali montati nei sedili e a quelli tubolari che proteggono la testa dei passeggeri anteriori e posteriori. Le sollecitazioni al torace e all'addome del guidatore non sono comunque da poco.

PROTEZIONE BAMBINI I valori registrati sono confortanti, sia nella collisione frontale sia in quella laterale. Il test impiega due seggiolini Fair


Bimbo Fix, uno girato a favore di marcia e uno in senso opposto, per il manichino più piccolo. Un pittogramma è posto sul montante della portiera lato passeggero, con un testo esplicativo sul parabrezza. Non esiste però qualcosa che avvisi adeguatamente sui rischi che si corrono nel caso che si sistemi un seggiolino in senso opposto a quello di marcia sul sedile anteriore con l'airbag attivato.

PROTEZIONE PEDONI La situazione non è positiva e il risultato è molto scarso. BMW deve fare ulteriori sforzi in materia.


Pubblicato da Redazione, 26/11/2004
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox