Formula Uno

Caterham CT-01


Avatar Redazionale , il 02/02/12

9 anni fa - Arriva il KERS per dar la caccia all'agognato punto

Con la CT-01 comincia una nuova era per tutto il team ex-Team Lotus tra le braccia di Tony Fernandes, boss della Caterham. Mossa da un motore Renault, adotterà per la prima volta il KERS.

Benvenuto nello Speciale TUTTE LE MONOPOSTO DEL MONDIALE FORMULA 1 2012, composto da 11 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTE LE MONOPOSTO DEL MONDIALE FORMULA 1 2012 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

E IL COCCODRILLO COME FA? Con quel muso all’insù, quei colori un po’ così, quella forma da lucertola… la Caterham CT-01, presentata in anteprima sulle pagine di F1 Racing e Twitter, non vincerà di certo il premio di Miss Formula Uno, ma qui (ne siamo convinti) tutto è in funzione dell’aerodinamica.

FRONTERETRO Sulla parte anteriore infatti quello scalino sull’attacco delle sospensioni ricorda una gobba su un naso, mentre il muso punta verso l’alto per favorire il flusso d’aria nelle parti basse della CT-01. La parte posteriore risulta sicuramente più gradevole, con tutto il complesso più rastremato. Da notare anche la presenza delle pance che, essendo più corte, dovrebbero massimizzare la resa aerodinamica proprio nella parte posteriore della Caterham CT-01. Il coccodrillone sarà motorizzato Renault Sport F1 e verrà pilotato da Jarno trulli e Heikki Kovalainen. Per arrivare dove?

VEDI ANCHE



OBIETTIVI SINGOLARI Seguendo la teoria del tutto è relativo, è chiaro come gli obiettivi del buon Tony Fernandes (Team Director della Caterham, ex Team Lotus) risultino ambiziosi ma realistici a un tempo: ha infatti dichiarato di essere felice nel caso la sua squadra riuscisse a conquistare almeno un punto durante l’intero campionato. E non possiamo certo accusarlo di essere un illuso. Durante il 2011, il miglior piazzamento per la Caterham è stato un 13° posto ottenuto in Australia, Monaco e Italia. Tuttavia, con l'arrivo del KERS (proveniente dalla partnership con Red Bull Technology) e altre innovazioni, Fernandes è pronto a irrompere nella top ten. E a guadagnare finalmente l’agognato punto.

PARLA TONY "Verso la fine dello scorso anno siamo stati vicini ai team di centroclassifica, ma la mancanza del KERS ha notevolmente limitato le nostre possibilità” ha detto mister Caterham. “Quest'anno però, con le persone e le strutture che abbiamo in fabbrica, compresa la galleria del vento, e con l’introduzione del KERS, sono fiducioso che raggiungeremo un punto da qualche parte nel 2012”. Dopotutto dei tre nuovi costruttori che hanno aderito al circus nel 2010, Caterham è sicuramente la squadra che ha compiuto più passi avanti, e grazie a questa nuova Caterham CT-01 nel team sono tutti fiduciosi di poter migliorare ancora


Pubblicato da Giuseppe Tagliozzi, 02/02/2012
Gallery
Tutte le monoposto del Mondiale Formula 1 2012
Logo MotorBox