Pubblicato il 12/03/2020 ore 17:30

SEMPRE PIÙ ELETTRIFICATE La gamma di plug-in ibride di Kia si arricchisce da oggi di due nuovi modelli, Xceed e Ceed Sportswagon, che vanno ad affiancare Kia Niro, già a listino, in versione ibrida plug-in e ibrida tradizionale

MOTORI Le ibride plug-in XCeed e Ceed Sportswagon montano un motore elettrico da 60 CV e un benzina quattro cilindri a iniezione diretta da 1,6 litri da 105 CV. La potenza complessiva erogata è di 141 CV e 265 Nm di coppia, che permettono a Ceed Sportswagon di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi e a Kia XCeed in 11,0 secondi. Per entrambe, la batteria ai polimeri di litio ha una capacità di 8,9 kWh. L’autonomia dichiarata nella sola modalità elettrica (con ciclo combinato NEDC) è di 60 km per Ceed Sportswagon, e di 58 km per Xceed. Al motore è abbinata una trasmissione a doppia frizione e 6 rapporti (6DCT), che permette di trasferire la potenza del motore termico e di quello elettrico in parallelo, attraverso la trasmissione, riducendo al minimo le perdite di energia.

Kia Xceed e Ceed Sportswagon Hybrid Plug-In

MECCANICA RIVISTA Sospensioni e sterzo sono stati leggermente modificati rispetto alle varianti benzina e gasolio, tenendo conto della diversa distribuzione dei pesi, con l’obiettivo di mantenere le medesime caratteristiche di guida dei modelli con motore a combustione interna. Tutt’e due i modelli offrono come dotazione di serie il Vector Torque by Braking, che frena le ruote interne in curva per ridurre il sottosterzo. A questo si affianca (sempre di serie) il Virtual Engine Sound System, allarme acustico che si attiva quando ci si muove in modalità solo elettrica, a bassa velocità o in retromarcia, producendo suoni fino a 59 dBA.

DESIGN ESCLUSIVO Le differenze rispetto ai modelli tradizionali, i modelli plug-in hanno un badge ''eco plug-in'', paraurti anteriori e posteriori che riprendono quello delle più sportive GT-Line. Lo sportellino per la presa di ricarica è integrato nel parafango anteriore sinistro. Di serie, cerchi da 17 pollici per Ceed Sportswagon e da 18 per XCeed.

Kia Ceed Sportswagon Hybrid Plug-In: visuale di 3/4 anteriore

INFOTAINMENT DEDICATO All’interno, le due auto montano l'infotainment con schermo touchscreen da 10,25 pollici (a risoluzione 1920 x 720 pixel), con modifiche specifiche per la propulsione ibrida: il navigatore può cercare i punti di ricarica, e il sistema mostra informazioni relative al propulsore, al livello di carica residuo, l’autonomia solo in modalità elettrica e il consumo istantaneo. Immancabile, il supporto Apple CarPlay e Android Auto. Leggermente modificato anche l’impianto di condizionamento, che aggiunge l’opzione per il solo conducente, che chiude tutte le prese d’aria nell’abitacolo ad eccezione di quelle vicine a chi guida, così da risparmiare ulteriormente sulla batteria.

SPAZIO UTILE IN CALO Per quanto riguarda il bagagliaio, quello di Ceed Sportswagon Hybrid Plug-In passa dai 625/1.694 litri del modello con motore termico a 437/1.506 litri (il valore più alto è relativo allo spazio con i sedili posteriori abbassati). Per XCeed si passa dai 426/1.378 della versione tradizionale ai 291/1.243 dell’ibrida. Per entrambe, sotto il bagagliaio c’è un doppiofondo per il cavo di ricarica.

Kia Xceed Hybrid Plug-In: gli interni

QUANDO ARRIVANO? I nuovi modelli elettrificati di Kia arriveranno nei concessionari nel secondo trimestre di quest’anno. Confermata la garanzia Kia di 7 anni (o 150.000 km) anche sui propulsori ibridi e sul pacco batterie.


TAGS: Kia Xceed Hybrid Plug-In Kia Ceed Sportswagon Hybrid Plug-In