Pubblicato il 19/05/21

ARRIBA ARRIBA Si prepara a sbarcare nel Vecchio Continente la versione coupé del piccolo crossover compatto Volkswagen T-Cross, che in Messico e in Sud America è venduto con il nome di Nivus, ma che qui da noi si chiamerà Taigo. Quelle che vedete in questa pagina sono le prime immagini del modello destinato al mercato europeo, con tanto di targa tedesca, durante i test per l’omologazione.

Volkswagen Taigo 2021: visuale frontale

COM’È FATTO FUORI Basato sulla piattaforma MQB A0 del fratellino T-Cross, Taigo presenta una linea più filante, data dal tetto spiovente che termina su gruppi ottici più affusolati, ma sempre collegati tra loro da una striscia di plastica lucida. All’anteriore i paraurti hanno una forma diversa, più sportiva con i fendinebbia verticali e una più pronunciata cromatura che attraversa la calandra.

Volkswagen Taigo 2021: visuale laterale

INTERNI A PROVA DI OFF-ROAD? La versione brasiliana di Taigo monta Volks Play, infotainment sviluppato specificamente per quel mercato con schermo da 10 pollici, hotspot wifi, particolarmente robusto e impermeabile, due requisiti che da quelle parti sono considerati imprescindibili. Difficile che questo impianto arrivi anche da noi, dove è più probabile la presenza dell’ormai collaudato MIB3. 

MOTORI SOLO BENZINA Le ultime dichiarazioni di Volkswagen lasciano intendere che la gamma di motori di Taigo sarà solo a benzina (come del resto è quella di T-Cross), con il 1.0 e il 1.5 TSI nelle varianti da 95, 110 e 150 CV.

Volkswagen Taigo 2021: visuale posteriore

QUANDO ARRIVA, QUANTO COSTA Volkswagen Taigo dovrebbe arrivare nelle concessionarie entro la fine dell’anno, preceduto da una presentazione ufficiale già quest’estate. Non abbiamo informazioni sui prezzi, ma saranno di poco superiori a quelli del T-Cross attualmente a listino. Continuate a seguirci, vi terremo aggiornati.


TAGS: foto spia suv coupé nivus Volkswagen Taigo 2021 Taigo T-cross