Autore:
Giulia Fermani

ARRIVA LA SHOOTING BRAKE Volkswagen conferma l'arrivo della variante Shooting Brake della Arteon, la nuova ammiraglia presentata al Salone di Ginevra 2017.La conferma è arrivata in concomitanza ​con l'annuncio del lancio della Arteon negli Stati Uniti e in Cina, previsto entro la fine dell'anno e indiscrezioni anticipano la presenza di un motore a 6 cilindri. 

MOTORE 6 CILINDRI La Volkswagen Arteon è un'ammiraglia molto particolare, con forme da coupé e linee che evolvono il classico design VW. Da Wolfsburg avevano già annunciato la nascita di una versione più prestazionale siglata R della maxi coupé a quattro porte Volkswagen Arteon, con oltre 400 cv di potenza, e ora arriva anche la variante Shooting Brake, già ipotizzata lo scorso anno. La nuova variante seguirà i dettami stilistici della berlina progettata per competere con Bmw Serie 4 Gran Coupé e Audi A5 Sportback, geometrie dei fanali e dettagli cromati in testa, mentre uno spoiler al lato B servirà a conferirle un aspetto più sportivo tipicamente Shooting Brake. Lato motore, indiscrezioni la vorrebbero sospinta da un inedito sei cilindri e, se così fosse, la Volkswagen Arteon Shooting Brake sarebbe la prima volta per un motore a sei cilindri di essere montato sulla piattaforma MQB. Rimanete sintonizzati per i prossimi aggiornamenti. 


TAGS: novità auto Volkswagen Arteon volkswagen arteon shooting brake