Video spia

Test estremi nel deserto per il SUV elettrico BMW iNext: i video


Avatar di Claudio Todeschini , il 28/02/20

1 anno fa - Anche in video, il nuovo SUV elettrico BMW iNext. In arrivo nel 2021

Le immagini e i video delle prove nel deserto africano per il nuovo SUV elettrico BMW iNext, che arriverà non prima del 2021

FOTO “SPIA” Di solito le case automobilistiche non pubblicano le foto spia dei loro prodotti. Altrimenti, che foto spia sarebbero? Quando lo fanno, però, la qualità delle immagini è decisamente migliore di quella degli scatti rubati per strada o fuori da un circuito di test. Come in questo caso.

TEST ESTREMI Ormai prossima alla presentazione ufficiale e alla produzione in serie, il SUV elettrico BMW iNext sta continuando a macinare chilometri su chilometri per i test in condizioni particolarmente impegnative. Dopo quelli svolti al Circolo Polare Artico, tocca adesso a quelli nel polveroso deserto del Kalahari, nell’Africa meridionale: una zona caratterizzata da un caldo assurdo, forti radiazioni solari, formazioni perenni di polvere e un terreno particolarmente accidentato, perfetto per il fuoristrada, con sabbia, ghiaia e strade sterrate. Le condizioni perfette per mettere a dura prova la prossima ammiraglia (almeno dal punto di vista tecnologico) della casa di Monaco.

Prove di velocità e resistenza per BMW iNext Prove di velocità e resistenza per BMW iNext

VEDI ANCHE



NON SI TRALASCIA NIENTE I test drive nel deserto permettono di stressare al massimo tutti i componenti, meccanici ma non solo: trasmissione e sospensioni vengono usate in condizioni estreme, ma anche il sistema di raffreddamento della batteria, il motore elettrico e tutta l’elettronica della macchina. In tutto questo, non deve mai mancare il comfort per i passeggeri, quindi le fluttuazioni di temperatura e il caldo non devono portare a rumori e scricchiolii, per tacere della tenuta di guarnizioni di porte e cofani.

DESERTO, MA NON SOLO Le prove nel deserto sono solo una parte di quelle a cui vengono sottoposti i mezzi prima di entrare in produzione: oltre al banco di prova del Circolo Polare e del deserto, i modelli passano per il circuito di BMW a Miramas nel sud della Francia, al Nürburgring Nordschleife e al Winter Center di Arjeplog, in Svezia

Ancora molte le camuffature di BMW iNext Ancora molte le camuffature di BMW iNext

MOTORI? ANCORA PRESTO Non siamo a conoscenza delle specifiche tecniche della macchina, ma sappiamo che verrà mossa dalla tecnologia BMW eDrive di quinta generazione, con un occhio di riguardo per i sistemi di guida autonoma, oltre che un approccio innovativo ai comandi, all’interfaccia utente e l’interazione uomo-macchina. La produzione di BMW iNext comincerà nel 2021, nello stabilimento di Dingolfing. 


Pubblicato da Claudio Todeschini, 28/02/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox