PICCOLO GENIO TAGLIA SUV Fino a ieri, il classico segreto di Pulcinella. Ora si può abbandonare il condizionale, dal momento che Toyota è uscita allo scoperto in forma ufficiale: Yaris Suv si fa, perché il mercato ne sarebbe ghiotto. Confermato il progetto, resta da capire quando la vedremo (2021), e soprattutto quale nome le verrà impartito. Nel frattempo, a suffragio delle sue dichiarazioni, il Gruppo giapponese condivide un mini-video che del suo futuro Suv segmento B anticipa a grandi linee la sagoma. Lo trovate in gallery.

Nuova Toyota Yaris 2020

NON CHIAMATELA YARIS Toyota si preoccupa comunque di specificare come Yaris Suv (chiamiamola così finché all'anagrafe non si registri sotto un'altra identità) non sia nelle intenzioni una semplice Yaris più alta da terra. Pur prendendo le mosse dalla medesima piattaforma (TNGA-B platform), il nuovo modello avrà la propria personalità, nonché misure a loro volta non per forza identiche, sia in lunghezza, sia come interasse. Per tutte le anticipazioni tecniche circa motorizzazioni, contenuti interni e previsioni prezzi, vi rimandiamo al nostro precedente articolo in materia. 

Toyota Yaris 2020, uno sguardo sugli interni

SEGMENTO B IN ALLERTA Brevemente: il futuro Suv Toyota su pianale nuova Yaris nasce per competere con Skoda Kamiq, nuova Nissan Juke e nuova Renault Captur: lungo circa 4 metri, sarà equipaggiato inizialmente di propulsore 3 cilindri 1.5 benzina in associazione ad un motore elettrico, replicando così lo stesso scherma ibrido della sorella utilitaria. Ricco l'equipaggiamento di bordo: ampio schermo centrale a sfioramento, Head-up display ed altre soluzioni digitali per il comfort e la sicurezza. To be continued...


TAGS: toyota video teaser b-suv toyota yaris suv