Pubblicato il 19/11/20

SANTA MUSK Come che siano le vacanze natalizie di un 2020 da dimenticare, i proprietari Tesla un dono lo riceveranno in tutti i casi. Se lo ritroveranno in auto non appena l'elettronica di bordo, dopo il check di prassi, sarà attiva. E a detta di Elon Musk, sarà un regalo da infiammare il cuore. Tesla Software Version 11.0 un aggiornamento da leccarsi i baffi.


FABBRICA DEI DESIDERI Un pack di nuove funzionalità, promette il Ceo (che nel frattempo pare essersi guadagnato il titolo di terzo uomo più ricco sulla faccia della terra), tra funzionalità che la community desiderava, e funzionalità ''che invece non sapeva neanche di desiderare''. Sempre originale, Musk, nelle sue uscite social. 


TOP SECRET Su Twitter, il numero uno Tesla non specifica se la versione prossima al debutto sarà il tanto atteso aggiornamento ''V11''. L'ultimo grande salto generazionale risale ad autunno 2019: Tesla Sotware Version 10.0 portò in dote Netflix, Spotify, YouTube, il Karaoke e nuovi videogiochi dell'offerta Tesla Arcade. La release attesa tra metà e fine dicembre includerà molto probabilmente una funzione di visuale a volo d'uccello degli spazi circostanti, funzone che esprimerebbe la propria utilità soprattutto in caso di manovra di parcheggio. Possibili novità potrebbero inoltre riguardare i servizi Sentry (sorveglianza del veicolo contro eventuali malintenzionati) e videoconferenze (differenti angoli di visuale delle telecamere). E se invece il piatto principale interessasse l'Autopilot, in particolare la funzione Full Self Driving? Versioni Beta del programma a guida autonoma evoluta sarebbero già nelle mani di una selezione di clienti USA. Non resta che restare alla finestra. L'attesa è essa stessa il piacere.


TAGS: tesla elon musk tesla software V11