Autore:
Emanuele Colombo

ARRIVA A LUGLIO, FORSE Per il momento le Tesla Model 3 che escono dalle linee di produzione hanno tutte un solo motore e la trazione posteriore, ma la Tesla Model 3 AWD a trazione integrale, dotata di due motori, è prevista nel piano industriale di Elon Musk e ora arriva la conferma che la produzione potrebbe cominciare entro luglio 2018.

OBIETTIVO 5.000 La notizia arriva, come spesso accade nel caso di Tesla, attraverso un tweet di Elon Musk in risposta a un cliente, che della Model 3 a trazione integrale ha sottoscritto il preordine. La condizione perché la più famosa e discussa marca di auto elettriche inizi a sfornare le AWD, spiega Musk sempre via Twitter, è che i livelli produttivi della versione a trazione posteriore raggiungano le 5.000 auto a settimana.

LA STRADA È LUNGA Musk non vuole rischiare di ingolfare la produzione, che già da tempo rappresenta un problema serio per l'azienda. Al momento, Tesla produce poco più di 2.000 Modello 3 a settimana, dopo una serie di interventi di ottimizzazione che erano stati effettuati arrestando le linee di produzione. Secondo il piano originale, 5.000 unità era il traguardo previsto per lo scorso dicembre.


TAGS: trazione integrale auto elettriche elon musk tesla model 3 awd tesla model 3 4x4