CENTO SPADE L’avevamo già vista lo scorso giugno al Salone di Torino, e finalmente è possibile ordinare la Vitara Katana, che nasce come tributo alla più iconica moto della gamma Suzuki e all’omonima spada dei samurai giapponesi. L’edizione limitata si basa sulla versione 1.0 Boosterjet Cool e sarà prodotta in soli cento esemplari.

DUE O QUATTRO RUOTE MOTRICI La base di partenza è la 1.0 Boosterjet Cool con cambio manuale, e può essere ordinata con la trazione anteriore oppure con l’integrale Suzuki AllGrip Select, di cui vi abbiamo parlato in dettaglio un paio di mesi fa nella nostra prova video. Il prezzo delle due varianti è di rispettivamente 23.630 e 26.630 euro, che comprende la vernice metallizzata nell’esclusivo Grigio Londra e un secondo set di cerchi in lega con pneumatici invernali (comprensivi di sensori di pressione).

Suzuki Vitara Katana: visuale laterale

SONO I DETTAGLI CHE CONTANO Oltre all’esclusiva colorazione, la Suzuki Vitara Katana si distingue per lo spoiler posteriore in tinta con la carrozzeria, diversi dettagli neri e particolari rossi all’interno e all’esterno dell’abitacolo, tra cui la spada da cui prende il nome. La griglia anteriore è di colore nero lucido, così come le cornici delle luci diurne. Nero opaco invece per i cerchioni, mentre il secondo set di gomme è in tinta bicolore. All’interno ritroviamo la colorazione rossa nelle cornici per le bocchette dell’aria, e un esclusivo orologio Kanji a centro plancia.

ALLESTIMENTO Particolarmente ricco l’allestimento di questa versione a tiratura limitata: il modello a due ruote motrici offre il climatizzatore automatico, lo schermo a 7” per l’infotainment, collegamento Bluetooth, Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, telecamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri posteriori scuri, sette airbag e il bracciolo centrale con vano portaoggetti. La versione a trazione integrale aggiunge una nutrita serie di aiuti alla guida che avremmo voluto vedere anche nel modello 2WD: cruise control adattivo, mantenimento di corsia, frenata automatica d’emergenza, monitoraggio dei colpi di sonno, riconoscimento dei segnali stradali e controllo degli angoli ciechi in retromarcia.

Suzuki Vitara Katana: visuale posteriore

MOTORE Il 1.0 Boosterjet è un tre cilindri sovralimentato con 112 CV e una coppia massima di 170 Nm (tra i 2.000 e i 3.500 giri), che garantisce riprese vivaci anche ai bassi regimi, che sono quelli che maggiormente si sfruttano nell’uso quotidiano. Il consumo dichiarato è di 5,3/5,4 litri di benzina ogni 100 km (ciclo NEDC). Per sapere come va la Vitara Katana, non perdetevi la nostra prova su strada.


TAGS: edizione limitata suv compatto suzuki vitara katana