Autore:
Andrea Rapelli

PRIME VOLTE C'è una prima volta per tutti. Anche per Suzuki, che ha progettato da zero il primo motore diesel della sua lunga storia: si tratta di un bicilindrico turbo da 793 cc, capace di 47 cv.

TECNICAMENTE Questo cuoricino a gasolio, nome in codice E08A, adotta il blocco cilindri in alluminio, iniettori e turbo particolarmente compatti e un volano ottimizzato, per ridurre le vibrazioni tipiche dei bicilindrici. Il rapporto di compressione pari a 15:1 e il grande intercooler dovrebbero invece garantire una buona disponibilità di coppia (125 Nm a 2.000 giri, come recita la scheda tecnica) anche ai bassi regimi.

CUORE INDIANO Ad oggi, il 2 cilindri turbodiesel da 47 cv a 3.500 giri spinge solo la Maruti-Suzuki Celerio, prodotta e venduta in India. Per un consumo dichiarato – secondo le normative locali – pari a 27,6 km/litro. Non è quindi previsto che il motorino in questione sbarchi nel Vecchio Continente. Almeno per ora...