Pubblicato il 07/07/20

AUDI Q4 SPORTBACK E-TRON: ELETTRO-SUVCOUPÈ

Dopo Q4 e-tron concept arriva anche la versione coupé del futuro SUV compatto elettrico di Audi. Stiamo parlando di un prototipo, ma la versione stradale è già in programma: 2021. Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'ultimo arrivato della Casa dei Quattro Anelli, anche in video (vedi gallery).

Q4 SPORTBACK E-TRON CONCEPT: GLI ESTERNI

La versione ''coupé'' del SUV compatto elettrico di Ingolstadt condivide molto con la sorella Q4 e-tron concept, ma porta con sé pur qualche piccola differenze di carrozzeria: la Sportback, con i suoi 4,61 metri per 1,59 metri, supera di 1 cm in lunghezza la versione standard, mentre è di 1 cm più bassa. Identiche la larghezza di 1,9 metri e il passo di 2,77 metri. Nella Sportback la linea del tetto si raccorda ai montanti posteriori marcatamente inclinati e, in corrispondenza dell'angolo inferiore dei cristalli, confluisce nello spoiler. Pressoché identica come misure, Q4 Sportback e-tron appare insomma ancora più filante. I cerchi sono da 22'' e la verniciatura Kinetic Grey, una tinta metallizzata a effetto perla con riflessi verdi, è in contrasto con la parte inferiore in grigio scuro. 

Audi Q4 Sportback e-tron concept

MOTORE E PRESTAZIONI

Il powertrain delle Q4 e-tron concept è identico: due motori elettrici con una potenza massima - nella configurazione più performante - di 306 CV, abbinata alla trazione integrale quattro elettrica. Il motore elettrico sull'asse posteriore (sincrono a magneti permanenti) eroga fino a 204 CV e 310 Nm di coppia, quello anteriore (asincrono) 102 CV e 150 Nm. Numeri che valgono alle Q4 e-tron concept 6,3 secondi nello 0-100 all'ora e 180 km/h di velocità massima (autolimitata). Audi Q4 Sportback e-tron concept utilizza in modo prevalente, quando non esclusivo, il motore e la trazione posteriori, ma qualora il conducente richieda più potenza di quella fornita dall'unità al retrotreno, o nell'eventualità in cui sia messa a repentaglio la motricità a causa delle condizioni del fondo stradale o dello stile di guida, l'elettronica ripartisce la coppia all'avantreno attraverso il motore anteriore. Ciò avviene anche in modo predittivo, ossia ancor prima di uno slittamento, o in caso di tendenza sottosterzante o sovrasterzante.

BATTERIA E AUTONOMIA

La batteria ad alta tensione da 82 kWh, collocata tra gli assali in corrispondenza del sottoscocca, permette un'autonomia di oltre 450 km (ciclo combinato WLTP), che salgono a oltre 500 km per le versioni con sola trazione posteriore. Audi Q4 e-tron concept e Q4 Sportback e-tron concept adottano la piattaforma modulare elettrica (MEB) che il Gruppo Volkswagen utilizzerà su numerosi veicoli elettrici del futuro, dalle berline compatte alle auto di medie dimensioni. La Sportback, nello specifico, anticipa il settimo modello elettrico di serie che entrerà a far parte della gamma Audi entro il 2021.

Audi Q4 Sportback e-tron concept: fino a 500 km di autonomia con la sola trazione posteriore

RICARICA

La batteria da 82 kWh, inserita nel pianale della vettura, ha un peso di 510 kg. La forma è di un blocco ampio e piatto e si colloca tra gli assali, sotto la cellula abitacolo. La ricarica a 125 kW consente di ripristinare gran parte dell'energia nell'accumulatore - fino all'80% - in meno di 30 minuti.

RIPARTIZIONE DEI PESI E SOSPENSIONI ADATTIVE

La collocazione della batteria conferisce ad Audi Q4 Sportback e-tron concept un baricentro in linea con quello di una berlina tradizionale e una distribuzione dei pesi tra gli assali prossima al valore di 50:50, con un ottimo equilibrio complessivo. Il resto del lavoro è affidato al comparto sospensioni, con ammortizzatori adattivi McPherson all'avantreno e multilink al retrotreno, mentre molle e ammortizzatori non sono coassiali.

Il SUV compatto elettrico di Audi: Q4 Sportback e-tron concept

PIATTAFORMA MEB

La piattaforma MEB di Audi Q4 Sportback e-tron concept è stata sviluppata appositamente per i veicoli a zero emissioni: assali, valori d'interasse, propulsori, logiche di collocazione delle batterie, tutto nasce per la sola trazione elettrica. MEB porta in dote un'ampia gamma di powertrain e livelli di potenza: nella versione Performance ogni assale ha un motore a zero emissioni e i due assi non sono collegati in alcun modo meccanicamente. Questa piattaforma funge da base soprattutto per le vetture elettriche di segmento C che si caratterizzano per grandi volumi di produzione. E il ricorso a una piattaforma comune rende inoltre possibili diverse collaborazioni multimarca: le tecnologie vengono così sviluppate sinergicamente e destinate a vari modelli a zero emissioni. Per queste ragioni il pianale MEB si rivolge anche al segmento delle vetture compatte, dove il prezzo riveste un ruolo ancor più determinante nell'acquisto.

ABITACOLO E INTERNI

Grazie al passo di 2,77 metri, Audi Q4 Sportback e-tron concept promette innanzitutto una abitabilità da veicolo di categoria superiore, anche grazie all'assenza del tunnel dell'albero di trasmissione, a tutto vantaggio dello spazio per le gambe degli occupanti. L'abitacolo si caratterizza per il contrasto tra la parte superiore e quella inferiore: il cielo, i montanti e la plancia sono rivestiti in fibra bianca e beige, mentre il pianale è in moquette scura, rivestimento peraltro realizzato tramite materiali reciclati. I sedili con poggiatesta integrati, invece, sono in Alcantara. Nell'ampia consolle trovano spazio la postazione per la ricarica dello smartphone e il selettore per la scelta della modalità di marcia, mentre nelle portiere, oltre alle classiche tasche portaoggetti, trovano spazio degli specifici vani portabottiglie.

L'anteriore della Q4 Sportback e-tron concept

INFOTAINMENT

Spostandosi verso il posto di guida è possibile apprezzare, dietro al volante con razze dotate di comandi touch, il display Audi virtual cockpit con funzione di realtà aumentata dell'head-up display: il sistema è in grado di sovrapporre alla strada le informazioni più importanti, come le frecce direzionali per la svolta, così da permettere al guidatore di mantenere gli occhi fissi lungo il percorso. Al centro della plancia, orientato verso il guidatore, troviamo il touchscreen da 12,3 pollici con le funzioni di infotainment e vettura, mentre al di sotto di questo una serie di comandi per la climatizzazione.

DATA USCITA E FUTURO AUDI

Audi Q4 Sportback e-tron concept anticipa, come detto, la versione di serie. Il debutto del secondo SUV coupé elettrico di Audi, giunta al settimo modello a batterie, è atteso nel corso del 2021. Un processo che non intende arrestarsi per la Casa di Ingolstadt ma che anzi, entro il 2025, vedrà una gamma di 20 modelli totalmente elettrici, con il 40% del fatturato generato da veicoli a elevata elettrificazione. Oltre ai SUV e-tron ed e-tron Sportback sarà realizzata una serie di modelli con carrozzeria classica, Avant e Sportback, dalla classe compatta alla categoria lusso. Il processo non è che all'inizio.


TAGS: audi suv audi q4 audi q4 e-tron concept