Autore:
Marco Congiu

IMMAGINA, PUOI Le voci sul nuovo SUV Alfa Romeo si fanno sempre più insistenti. Secondo gli ultimi rumors, lo Sport Utility di Arese potrebbe chiamarsi Castello o Brennero, mentre è quasi certo che il powertrain prevederà versioni mild hybrid da affiancare alle classiche motorizzazioni Diesel e benzina. Sa la data d'uscita è prevista per il 2020, è ancora in via di definizione il design. Ecco che allora i render impazzano, come quello che vi presentiamo nella gallery qui sotto.

FASCINO VINTAGE La matita del designer Dongman Joo ha partorito questo nuovo SUV Alfa Romeo. Ribattezzata Freccia, la Sport Utility del Biscione si ispira direttamente all'Alfa Romeo Montreal: linee futuristiche e filanti ma in chiave vintage, carrozzeria da SUV Coupé a due porte, trilobo frontale e assenza di fari anteriori. Sono questi i punti chiave dell'Alfa Romeo Freccia che, da buon SUV da tavolo da disegno, non deve sottostare a nessun vincolo di sicurezza o di praticità.

SOTTO IL COFANO Dongman Joo non ha dato indicazioni sul powertrain dell'Alfa Romeo Freccia. Quello che sappiamo è che, nel mondo reale, i nuovi SUV di Alfa Romeo saranno dotati di motorizzazioni a benzina e mild hybrid, con un sistema dedicato all'accrescimento della potenza ai fini dei miglioramenti delle performance e del piacere di guida. Anche il Diesel non dovrebbe comparire dal listino in tempi brevi.


TAGS: alfa romeo alfa romeo suv alfa romeo suv freccia