Salone di Ginevra 2018: il lusso della Mercedes Clase S Maybach restyling
salone di ginevra 2018

Mercedes Classe S Maybach: il restyling al Salone di Ginevra


Avatar di Marco Congiu , il 13/02/18

3 anni fa - Motori V8 e V12 per il lusso su ruote firmato Mercedes Maybach

Mercedes vuole esagerare al Salone di Ginevra 2018. La casa tedesca porta la Classe S Maybach restyling, ancora più ricca

RIDEFINIZIONE DI LUSSO Con la Classe S Maybach restyling 2018, Mercedes prova a ridefinire il concetto di “lusso su ruote” al Salone di Ginevra 2018. Si tratta molto di più di un semplice aggiornamento per questo model year: la lunghezza complessiva aumenta a 5,46 metri, crescendo di 25 mm rispetto alla versione precedente, mentre il passo sale a 3,36 metri, caratteristica che garantisce un’abitabilità sulla carta molto valida.

VEDI ANCHE



COME CAMBIA Nuova, per la Mercedes Classe S Maybach 2018, è la griglia frontale con barre verticali e non più orizzontali, con inserti metallici che corrono lungo tutta la parte bassa del corpo vettura per garantire maggior leggerezza di linee. Arriva anche la doppia colorazione per la carrozzeria, similmente a quanto già visto su Rolls-Royce Ghost. Gli interni, come da tradizione, sono un tripudio di pelle Nappa.

8 O 12 Un’auto come la Mercedes Classe S Maybach 2018 non poteva avere altro se non motori di alta gamma. Sotto il cofano troviamo il noto 4.0 V8 da 463 CV e 700 Nm di coppia – utile per uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi – ma chi vuole esagerare può contare sul 6.0 litri V12 turbo da 621 CV e 1.001 Nm di coppia disponibile sulla S650. 


Pubblicato da Marco Congiu, 13/02/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox