Renault Trafic SpaceNomad: dotazioni, motori e prezzo
Novità auto

Renault Trafic SpaceNomad: camper van per vacanze in libertà


Avatar di Dario Paolo Botta , il 04/07/22

1 mese fa - Renault Trafic SpaceNomad: il camper van pensato per viaggi in libertà

Il camperino francese ha fra le dotazione anche un piccolo pannello solare per alimentare i sistemi di bordo

Renault Trafic SpaceNomad - il nuovo camper van della Losanga - è la soluzione ideale per chi ama staccare la spina e godersi vacanze en-plein air. Compatto e facile da parcheggiare, più maneggevole di un camper tradizionale, Trafic SpaceNomad coniuga al meglio il comfort di utilizzo di una normalissima auto con i vantaggi di un veicolo pensato per cucinare e dormire praticamente ovunque, anche in mezzo alla natura, senza alcun vincolo (qui il nostro approfondimento). Sotto il tetto sollevabile si cela poi un posto letto supplementare. Quando il letto è in posizione verticale, è possibile stare in piedi all’interno del veicolo. Questa soluzione consente di cucinare e muoversi con più libertà. Come se non bastasse nuovo Renault Trafic SpaceNomad è dotato di un equipaggiamento particolare: un pannello fotovoltaico!

Renault Trafic SpaceNomad: laterale Renault Trafic SpaceNomad: laterale

CORRENTE SOLARE Montato di serie sull’allestimento top di gamma, il sistema fotovoltaico permette di rispondere meglio alle richieste dei clienti che desiderano maggiore autonomia a livello energetico, ma che vogliono anche viaggiare più responsabilmente. Il pannello solare di Renault Trafic SpaceNomad permette di incrementare da 48 a 72 ore l’autonomia energetica del veicolo. La corrente incamerata viene utilizzata per alimentare tutti i sistemi di bordo del camper van. Il pannello solare fornisce infatti energia alla batteria ausiliaria che a sua volta aziona il frigorifero (da 49 litri), la pompa dell’acqua, le luci e le prese USB sparse per l’abitacolo.

Renault Trafic SpaceNomad: il pannello solare Renault Trafic SpaceNomad: il pannello solare

VEDI ANCHE



VIAGGIARE IN LIBERTÀ Il tetto sollevabile è un vero e proprio gadget che fa la differenza senza ostacolare gli spostamenti. ''Il vantaggio del tetto piatto è che permette a Trafic SpaceNomad di restare sotto la soglia dei 2 metri d'altezza senza alcun problema. Il veicolo può, così, circolare ovunque. Non impone il pagamento di pedaggi più costosi e permette di accedere alla maggior parte dei parcheggi'', precisa Caroline Dion: LCV Launching manager del Gruppo francese. Renault Trafic SpaceNomad è prodotto in Francia nello stabilimento di Sandouville, in Normandia. L’installazione del tetto sollevabile e del pannello fotovoltaico viene effettuato da Pilote (azienda specializzata nei veicoli per il tempo libero da 60 anni).

Renault Trafic SpaceNomad: interno Renault Trafic SpaceNomad: interno

SOLO A GASOLIO Per l’allestimento completo di Renault Trafic SpaceNomad sono necessari nove giorni. Oltre agli accessori appena elencati, il camper van francese è dotato di due sedili anteriori girevoli, panchetta convertibile in posto letto, piano di cottura a due fuochi con accensione piezoelettrica (qui la nostra prova di Volkswagen California). A ciò si aggiunge: il lavello con rubinetto integrato, il serbatoio di acqua potabile, il contenitore delle acque reflue, la doccia collocata nella parte posteriore del veicolo, la grande tettoia di oltre 4 m² e 250 litri di vani portaoggetti. Renault Trafic SpaceNomad è già disponibile sulla pagina ufficiale della Casa francese in due motorizzazioni (entrambe Diesel): Blue dCi 150 EDC e Blue dCi 170 EDC. Al momento il veicolo è offerto nel solo allestimento Spaceclass a partire da 50.060 euro.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 04/07/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox