Autore:
Dario Paolo Botta

QUANDO ARRIVA? Voci insistenti sostengono che la nuova sportiva full-electric di Stoccarda, Porsche Taycan, verrà presentata prima di quanto previsto. Secondo quanto riportato dal blog Taycan Forum, i veli sull’ultima nata della Casa bavarese dovrebbero cadere il 4 settembre 2019, cioè una decina di giorni in anticipo rispetto all’apertura del Salone di Francoforte, kermesse che tutti si aspettavano avrebbe tenuto a battesimo il lancio della vettura. Stando sempre alle indiscrezioni, la Taycan farà il suo debutto ufficiale live streaming in concomitanza con tre eventi Porsche, che si terranno rispettivamente a Berlino, in Cina e in Canada. Sul palco, a introdurci ai segreti della nuova sportiva elettrica sarà Mark Webber, l'ex pilota di Formula 1,il cui contribuito si è dimostrato prezioso durante la fase di sviluppo.

TUTTO CIÓ CHE C’É DA SAPERE Porsche Taycan rappresenta il culmine della ricerca tecnologica condotta dalla Casa della Cavallina. A spingere la sportiva ci pensa un motore elettrico da 600 CV, alimentato da un pacco batterie da 800 volt che garantiscono prestazioni di primissimo livello. Le voci parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e un tempo di percorrenza al Nürburgring sotto gli 8 minuti. Performance che non faranno certo rimpiangere gli iconici modelli con motore termico, come la 911. Per quanto riguarda invece il pacco batterie, la Casa tedesca ha sviluppato un sistema di ricarica in grado di lavorare a 250 kW, a cui farà seguito nel 2021 una variante da 350 kW con una capacità energetica di 80 kWh, che permetteranno di fare il “pieno” di elettroni in meno di 15 minuti.

UNA GRANDE SCOMMESSA La Taycan rappresenta per Porsche un vero e proprio punto di svolta: trattasi infatti della prima sportiva completamente elettrica prodotta in assoluto da Stoccarda. L’obiettivo dichiarato è quello di uguagliare in termini di prestazioni e vendite la Tesla Model S. Secondo le stime, il numero degli ordini dovrebbe inoltre superare agevolmente pure quello della celeberrima Porsche 911, con un prezzo di partenza che si attesterà intorno agli 80.000 euro, meno della 992 stessa. Per portarsi a casa la versione top di gamma sarà invece necessario sborsare circa 120.000 euro. È vero, l’idea che Porsche si sia fatta sedurre dal fascino dell’elettrico ha fatto storcere il naso ai puristi del marchio. A quanto pare, tuttavia, l’auto esprimerà ugualmente a tutti gli effetti un inconfondibile "carattere" Porsche. Parola di Mark Webber.


TAGS: porsche porsche elettrica porsche taycan Nuova Porsche Taycan Porsche Taycan 2019