Pubblicato il 29/03/2019 ore 17:10

INCOMPRESO Le critiche sono piovute sui modelli 718 di Porsche con i nuovi motori a quattro cilindri definiti dagli appassionati "piatti". Intendiamoci, nessun riferimento alle prestazione che sono migliorate rispetto ai modelli precedenti ma l'indice è puntato contro il suono definito "diverso" anche per la versione, ad oggi, più potente in gamma: la Porsche 718 GTS equipaggiata con il 4 cilindri turbo da 2.5 litri che eroga 365 cv e 430 Nm di coppia

ASPIRATA A 6 CILINDRI Attenzione però, perché la musica sta per cambiare. Infatti la nuova Porsche Cayman GT4, che potete vedere catturata nella gallery qui sotto in veste quasi definitiva, si rifà alla classica formula del sei cilindri aspirato e potrebbe essere veloce abbastanza da meritarsi il badge RS. Fino all'arrivo della Cayman GT4 la Casa di Stoccarda aveva destinato l'esclusività di vere e proprie auto sportive da trackday alla sola gamma 911 ma con l'avvento della GT4 nel 2015 qualcosa è cambiato tanto che gli appassionati e collezionisti hanno fatto diventare quest'ultima un vero e proprio oggetto di culto del genere. Intanto i test continuano al Nurburgring, dove è stata immortalata, in attesa di sapere i suoi tempi sul giro e l'annuncio di qualche record.

RUMORS La Porsche Cayman GT4 MY 2015 era equipaggiata con il 3.8 litri aspirato preso in prestito dalla 911 Carrera S depotenziato a 385 cv e 420 Nm di coppia. Questo propulsore non è più a listino Porsche ed è stato sostituito dal 3 litri turbo. Rumors più che attendibili ci portano a voltare lo sguardo verso il 4 litri aspirato della 911 GT3 dopo le dichiarazioni di Preuninger, che dirige lo sviluppo delle GT di Stoccarda: "Vogliamo la massima reattività e immediatezza da un motore sportivo e pensiamo che questo si possa ottenere meglio con un propulsore [aspirato] capace di raggiungere alti regimi di rotazione, piuttosto che con qualunque tipo di turbo". Ovviamente il propulsore sarà depotenziato a circa 400 cv e la vettura avrà un peso inferiore di almeno 50 kg rispetto alla GTS per raggiungere lo scatto da o a 100 km/h sotto i 4 secondi e superare i 300 km/h di velocità massima. Scelta libera per il cambio: di serie la nuova Cayman GT4 avrà un manuale a 6 rapporti e in opzione l'automatico a doppia frizione PDK. Tanta carne al fuoco quindi...non un semplice "lifting" di mezza età.


TAGS: porsche porsche cayman gt4 porsche cayman gt4 facelift nuova porsche cayman gt4