Autore:
Marco Congiu
PICCOLO AEROPLANO Il Salone di Francoforte 2017 è pronto ad accendere le luci. Tra le varie case, anche Seat è pronta a giocare un ruolo di peso per via delle numerose anteprime e novità che porterà nella kermesse tedesca. Tra queste, sicuramente spiccherà la nuova Leon Cupra R. Come se già non bastassero le prestazioni "monstre" della segmento C di Martorrel, stavolta i tecnici spagnoli si sono sbizzarriti cercando di estremizzare un'auto, nl complesso, davvero ben riuscita.
 
TANTA POTENZA Sono 310 i CV della Seat Leon Cupra R nella versione che equipaggia il cambio manuale, che di fatto la fanno diventare l'auto più potente mai prodotta dalla casa spagnola. Per chi volesse dotarsi della Leon Cupra R con il celebre DSG, invece, dovrà "accontentarsi" dei 300 CV standard. Comune ad entrambe le versioni i componenti aerodinamici in fibra di carbonio, oltre alle finiture in color rame per paraurti e specchietti. Tre le colorazioni per la carrozzeria: Midnight Black, Pyrenees Grey e Matte Grey. 
 
MODIFICHE NON SOLO ESTETICHE Non si ferma solo all'estetica il lavoro dei tecnici Seat sulla nuova Cupra R. Oltre al volante ed il pomello del cambio rivestiti in Alcantara, oggetto delle cure degli ingegneri sono state le sospensioni elettroniche DCC, alle quali sono state date nuove regolazioni dell'angolo di camber per 'asse anteriore, quello sul quale è indirizzata la motricità. L'impianto frenante, marchiato Brembo, si profila valido come sempre su questo modello, mentre è prevista l'introduzione di un nuovo scarico sportivo. 

TAGS: seat Seat Francoforte 2017 seat leon cupra r