Autore:
Lorenzo Centenari

HORIZON 2020 Si avvicina a passi da gigante il grande giorno, quello in cui Renault Captur abbandonerà il suo guscio per un altro, e rinascerà completamente nuova. La seconda generazione del Suv basso di gamma di Renault si mostrerà dal vivo a Francoforte 2019, al momento si naviga a vista ma non manca una certezza: nuova Captur sarà anche ibrida plug-in, accompagnando la Losanga sul pianeta dell'elettrificazione.

CAPTUR GOES HYBRID I rumors parlano di una Captur PHEV (Plug-in Electric Vehicle) equipaggiata di un 4 cilindri 1.6 aspirato a benzina di origine Nissan, e di un motore elettrico dalla duplice funzione di supporto in accelerazione e di marcia in modalità a zero emissioni, della distanza prossima ai 50 km. Ancora ignoti i valori di potenza e coppia motrice: ufficiali invece le proprietà chimiche della batteria, cioè un'energia di 9,8 kWh.

DIESEL DURO A MORIRE La soluzione plug-in hybrid è senz'altro la feature di maggior rilievo, se parliamo delle novità portate in grembo da futura Captur. Non si mettano però le mani nei capelli i fan del diesel: Renault prepara l'elettrificazione di massa, ma al pubblico del suo compact crossover non nasconderà un'alternativa a gasolio. Così come sotto il cofano potrà a piacimento prendere casa il recente 1.3 turbo benzina sviluppato dall'Alleanza in partnership com Daimler. 

SUV CHE VINCE... Quanto al design, le differenze maggiori con l'edizione attuale si esprimeranno soprattutto all'interno, visto che le foto spia raccolte qua e là immortalano il muletto di un crossover quasi gemello. Evolve la tecnologia di illuminazione e si rimodellano fiancata e posteriore, nella stessa direzione che imboccherà anche futura Renault Clio: niente però di rivoluzionario, d'altra parte (a parlare è il mercato) Captur piace anche così.

DIGITAL CROSSOVER Novità maggiori in abitacolo, specie in chiave digitale, col display centrale multifunzione ad assumere un aspetto ancor più moderno e user-friendly. Le indiscrezioni vogliono infine Captur 2020 più spaziosa sia per gli occupanti, sia per i bagagli: dietro l'upgrade di volume ci sarebbero leggere modifiche alla piattaforma B dell'Alleanza. Guida autonoma? Non in senso stretto, ma da Qashqai arriverà in prestito il ProPilot...


TAGS: renault rumors renault captur suv compatti ibride plug-in