Autore:
Lorenzo Centenari

LE "BOMBE" DI PORSCHE Questa è grossa. Perché le dichiarazioni lasciano intendere non che nuova Porsche Macan esisterà "anche" in edizione elettrica. Nuova Porsche Macan sarà "esclusivamente" un'auto elettrica. Con buona pace degli appassionati di motori turbo, e con la prospettiva sempre più concreta di una Cavallina definitivamente spogliata del suo cuore naturale, sostituito da altri organi artificiali, anche se non per questo meno performanti, anzi. La seconda generazione del Suv medio di Stoccarda sarà anche il primo Suv di Porsche ad alimentazione full electric, e sono fonti ufficiali. Nascerà nello stabilimento di Lipsia, esattamente come adesso. Ma sarà tutta un'altra cosa.

Porsche Macan, produzione

METAMORFOSI MACAN Quando Porsche sostiene di aver destinato 6 miliardi di euro nello svilippo della mobilità elettrica, quando inoltre afferma che entro il 2025 metà della propria gamma adotterà un sistema di elettrificazione, evidentemente non scherza affatto. Entro fine 2019, Taycan sarà sul mercato. Nel corso del 2020 farà seguito Taycan Cross Turismo, la variante shooting brake. Proprio da Taycan prenderà le mosse anche Macan elettrica, sport utility che con la berlina condividerà la piattaforma PPE (Premium Platform Electric), a sua volta progettata insieme ad Audi (e-tron). Aspettiamoci dunque un Suv da oltre 600 cv di potenza (dalla combinazione di due motori elettrici), da 500 km di autonomia teorica, infine dai tempi di ricarica ultraveloci grazie a batterie da 800 Volt. Fischierà anziché tuonare, ma il futuro è quello, prendere o lasciare.


TAGS: porsche auto elettrica porsche macan suv elettrico porsche macan elettrica