Pubblicato il 07/10/20

RINNOVATA Robusta e compatta all’esterno, versatile e spaziosa all’interno. Potrebbero essere queste alcune chiavi di lettura di nuova Opel Crossland 2021, il restyling del crossover di Rüsselsheim presentato per la prima volta nel 2017. Nuova Crossland si rinnova nel profondo a partire dal nome, che perde la X in appendice. Lo urban crossover tedesco si presenta con una serie di importanti modifiche estetiche che ne aggiornano lo stile. Una vistosa trasformazione che segue il nuovo corso stilistico portato al debutto proprio con la nuova generazione di Opel Mokka. Non ci resta dunque che scoprire insieme i tratti salienti del nuovo B-SUV del Fulmine.

Nuova Opel Crossland: il posteriore

COME CAMBIA? Il frontale è indubbiamente la parte dell’auto che ha subito più modifiche. Rispetto alla passata generazione, Crossaland 2021 si presenta con l’inedita calandra Opel Vizor. La griglia del nuovo SUV compatto si ispira alla prima generazione di Opel Manta. Cornice cromata su sfondo nero, la mascherina si allunga da parte a parte con linee pulite dalla forma regolare. Al centro campeggia l'inconfondibile Blitz Opel, mentre ai lati spiccano i fari a matrice IntelliLux LED. Stesso stile dinamico e moderno anche per il logo, ripreso anche sul portellone in posizione centrale insieme al nome del modello. Sempre al posteriore troviamo poi fari oscurati, paraurti bombati color argento e mancorrenti sul tetto (opzionali), che regalano all’auto un aspetto decisamente massiccio e gagliardo. Non mancano poi cerchi in lega leggera disponibili con diametro da 16 o da 17 pollici. Al debutto l’allestimento GS Line+, che mette a disposizione cerchi da 17 pollici neri, tetto a contrasto e fanali interamente a LED.

VERSATILITÁ Uno degli aspetti più apprezzati di Opel Crossland X era indubbiamente la rinomata spaziosità e comodità dell'abitacolo. La nuova edizione non delude le aspettative e ripropone le stesse soluzioni vincenti che hanno reso famoso il vecchio modello. Fra questi ritroviamo i sedili anteriori ergonomici con certificazione AGR (sigillo di qualità per il benessere posturale della schiena) sull’allestimento GS Line+ e divanetto posteriore scorrevole (150 mm) con frazionamento 60:40 - che aumenta la capacità del vano di carico, che passa così da 410 a 520 litri, toccando i 1.255 litri con schienali abbattuti. Per quanto riguarda invece l’infotainment di bordo, quest’ultimo comprende un display touch screen a colori da 8 pollici di diametro. Il sistema multimediale è inoltre compatibile con le ultime versioni Apple CarPlay e Android Auto. All’appello non mancano poi slot per la ricarica wireless dello smartphone, il servizio ''OpelConnect'', la navigazione Live2 con informazioni sul traffico in tempo reale, oltre all’immancabile chiamata d’emergenza. 

Nuova Opel Crossland: gli interni

MOTORIZZAZIONI Notevoli i miglioramenti apportati alla meccanica di Crossland 2021. I tecnici Opel hanno infatti sviluppato nuove molle e ammortizzatori per le sospensioni e per l'asse posteriore, installando in aggiunta un nuovo piantone dello sterzo, che aumenta la precisione in sterzata. Modifiche che nel complesso promettono un equilibrio ottimale tra comfort e agilità. Su nuova Crossland sarà presente anche il sistema di controllo della trazione IntelliGrip che offre ancor più stabilità su diverse tipologie di superficie. Cinque le modalità di guida disponibili: Normal, Neve, Fango, Sabbia ed ESP off. Il crossover tedesco sarà offerto con motori benzina PureTech 1.2 tre cilindri da 83, 110 e 130 CV e 1.5 Diesel BlueHDi da 110 e 120 CV, non è comunque da escludere l’arrivo di una versione elettrificata. L’arrivo nelle concessionarie di nuova Opel Crossland è previsto per l’inizio del 2021, ancora nessuna notizia invece sul fronte dei prezzi. 


TAGS: opel nuova opel crossland Opel Crossland 2021