Pubblicato il 06/10/20

NUOVA DI ZECCA Il debutto sulla scena risale al 2012, ora a otto anni dal lancio sul mercato la bestseller del Fulmine Opel Mokka si trasforma e abbraccia l’elettrico senza abbandonare però Diesel e benzina. Il design è l’aspetto che più è mutato, la nuova full-electric centra infatti poco o niente con la Mokka che conoscevamo: proporzioni differenti con sbalzi brevi e carreggiata larga, linea del tettuccio arcuata, e un look frontale più virile e raffinato. Una trasformazione all'insegna del dinamismo e della razionalità pensata per esaltare lo spirito giovanile e grintoso del nuovo B-SUV.

PROPORZIONI DIFFERENTI Nuova anche la calandra Opel Vizor, che si distingue per il suo profilo sottile e affusolato all’interno della quale sono inseriti i fari IntelliLux a matrice di LED. Nonostante il passo più lungo di 2 mm, nel complesso nuova Mokka è più corta di 12,5 cm rispetto alla generazione precedente, invariato invece il bagagliaio con una capienza simile a quello di prima: 350 litri. Mokka 2020 nasce sulla stessa piattaforma multienergia CMP di Opel Corsa e di nuove Peugeot 208 e 2008. L'auto è anche il primo modello della Casa a digitalizzare interamente l'abitacolo grazie all’Opel Pure Panel: una plancia hi-tech con plastiche morbide, che integra in senso orizzontale due display widescreen, con quadro strumenti da 12 pollici che si distingue per le superfici pulite e i pulsanti di controllo per le funzioni essenziali.

Nuova Opel Mokka-e: gli interni

ANCHE FULL-ELECTRIC La gamma motori include un 1.2 turbo benzina PureTech con potenze di 100 o 130 CV (quest’ultimo anche con cambio automatico a 8 rapporti, in alternativa al manuale a 6 marce), nonché il 1.5 Diesel BlueHDi da 110 CV. Oltre alle versioni benzina e gasolio, per la prima volta nella storia di Opel nuova Mokka è disponibile con propulsione 100% elettrica. Mokka-e si avvale di un motore da 136 CV e 260 Nm e batterie da 50 kWh per un’autonomia nel ciclo WLTP di 324 km. Disponibile la ricarica rapida a corrente continua fino a 100 kW, che consente di recuperare l'80% della batteria in soli 30 minuti. Nuova Mokka è già ordinabile, l'edizione 1.2 Turbo 100 cv in allestimento base parte da 22.200 euro. La variante elettrica Mokka-e attacca invece a 34.000 euro, incentivi esclusi.


TAGS: opel nuova opel mokka opel mokka-e Video anteprima Opel Mokka 2020