Pubblicato il 06/10/20

IT'S NOT THE END La generazione attuale è quasi a fondo corsa (il nuovo modello è atteso per l'anno venturo): benché vicino alla pensione, Nissan Qashqai trova in ogni caso l'energia per rilanciarsi in una veste inedita, rinominandosi Qashqai N-TEC Start. Pensata e realizzata per il solo mercato italiano, la nuova versione (già ordinabile) è in concessionaria da metà ottobre 2020, con prezzi a partire da 26.970 euro. Si posiziona cioè tra gli equipaggiamenti Acenta e Business. N-TEC Start, ovvero più design, ma anche più elettronica di bordo.

Nissan Qashqai N-TEC Start, cerchi in lega da 19 pollici

IN & OUT Gli esterni sono caratterizzati da elementi di colore nero quali calotte specchi retrovisori, barre longitudinali al tetto e cerchi Wind da 19 pollici. Oltre ai contenuti stilistici, Qashqai N-TEC Start prevede di serie una ricca dotazione tecnologica: display da 7 pollici con radio DAB, vivavoce Bluetooth, ingresso USB e comandi al volante, sistema di infotainment compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e dotato di riconoscimento vocale. Lato sicurezza, ecco sensori di parcheggio anteriori e posteriori, frenata automatica con riconoscimento pedoni, controllo automatico degli abbaglianti, rilevamento segnaletica stradale e avviso cambio di corsia involontario.

MOTORI Qashqai N-TEC Start disponibile in tutte le colorazioni della gamma standard e offerto in tre motorizzazioni:

  • Diesel dCi 115 CV con cambio manuale o automatico a doppia frizione DCT;
  • Benzina DIG-T 140 CV con cambio manuale;
  • Benzina DIG-T 160 CV con cambio automatico a doppia frizione DCT.

TAGS: nissan qashqai nissan suv compatti nissan qashqai n-tec start