Pubblicato il 05/12/2019 ore 14:45

ELETTRICA SOTTO ZERO Le innevate strade della Scandinavia sono teatro, in questi mesi invernali, dei test di tutti i modelli d’auto che vedremo nei prossimi mesi in veste definitiva. Non si sottrae a questo programma anche la futura Mercedes EQS, la super berlina/coupé che è stata rivelata dalla Casa tedesca sotto forma di concept al Salone di Francoforte dello scorso settembre e di cui si sono viste le prime immagini dei muletti a ottobre scorso. Oggi la ritroviamo sulle ghiacciate strade del nord Europa, impegnata nelle numerose sessioni di prova sotto zero. La vettura sarà la punta di diamante di una intera gamma elettrica, che vede la Mercedes impegnata nella presentazione di dieci esemplari entro il 2022. Abbiamo visto da vicino il concept della piccola berlina EQA e il SUV compatto EQC, così come i veicoli commerciali E-Vito ed E-Sprinter: all’appello, quindi, mancano sempre meno modelli.

Mercedes EQS 2021: i prototipi durante i test invernali in Scandinavia

STILE COUPÉ DAL 2021 Ora possiamo pubblicare queste nuove foto spia dell’ammiraglia elettrica di Stoccarda, che andrà ad affiancare la Classe S e rumors ci fanno sapere che Mercedes ne ha programmato la produzione dal 2020, quindi la EQS potrebbe essere disponibile nel 2021. Il prototipo è pesantemente mimetizzato dalle pellicole, ma si può osservare come l’auto sembri più bassa della CLS o della AMG GT Coupé a 4 porte, con il padiglione ben raccordato a muso e coda. Inoltre, si possono vedere i fianchi più larghi e il design degli specchi esterni, uguale a quello della EQC. Proiettori full LED davanti e dietro assumeranno uno stile molto sottile e tagliente. Non potrà mancare dalla lista un abitacolo super confortevole e ampiamente connesso via internet e con il grande display del sistema MBUX evoluto attraverso il quale si potrà gestire la vettura e addidittura dialogare per ricevere numerose informazioni durante la guida. La nuova berlina elettrica di Mercedes avrà il compito di scontrarsi con le versioni di fascia alta della Tesla Model S, ma anche con i futuri modelli elettrici della Volkswagen Phaeton e della Jaguar XJ, previsti in arrivo proprio nello stesso periodo.

Mercedes EQS 2021: affiancherà la futura Classe S

PIATTAFORMA ESCLUSIVA Nonostante Mercedes stia lavorando alla nuova Classe S, la EQS sarà realizzata su una piattaforma costruttiva diversa. Per la berlina EV verrà utilizzata la piattaforma modulare per auto elettriche denominata MEA, che in quel di Stoccarda hanno progettato esclusivamente per la costruzione di questi modelli. Un primo esempio di tale progetto si è visto con il concept Mercedes EQ, svelato al Salone di Parigi 2016. Nel frattempo, la nuova Classe S sfrutterà la piattaforma MRA per auto a trazione posteriore come la Classe C e la Classe E. Questa piattaforma non può essere usata per vetture elettriche perché, semplicemente, non ha lo spazio necessario per alloggiare gli accumulatori di grandi dimensioni.     


TAGS: mercedes mercede eqs nuova mercedes eqs mercedes eqs 2020 mercedes eqs 2021 novità mercedes eqs mercedes eqs elettrica mercedes eqs ev