Autore:
Luca Cereda e Simone Dellisanti

SOVRAPPOSIZIONI? Nonostante Mercedes abbia da poco introdotto Classe A berlina, l'anno prossimo (come sappiamo) vedremo in concessionaria anche nuova Mercedes CLA. Non solo: dopo gli avvistamenti sul circuito del Nurburgring di un prototipo di CLA Coupé, aggiornata a tutto tondo con le ultime tecnologie di infotainment oltre che equipaggiata di motori più moderni, ecco ora le foto spia di un muletto di CLA Shooting Brake. Si pensava non sarebbe stata replicata, visto lo scarso successo. E invece eccola qua, più determinata che mai. CLA Coupé al debutto a primavera, Shooting Brake in vendita da autunno 2019.

LO STILE In fondo, non c'è da meravigliarsi. Mercedes CLA ha sempre rivendicato un'identità tutta sua, non riducibile a una semplice Classe A con la coda. L'edizione pseudo-familiare non fa altro che rimarcare la sua indipendenza concettuale: il tettuccio che raddrizza leggermente l'arco generato dalla coupè quattro porte, il bagagliaio che di conseguenza acquista spazio utile. Vedremo se il pubblico premierà l'insistenza.

COM'E' DENTRO Difficilmente (parlando ora sia di CLA Coupé, sia di CLA Shooting Brake), dell'edizione 2019 ci stupiranno invece gli interni. Ci aspettiamo, né più né meno, lo stesso ambiente della Classe A hatchback che abbiamo recentemente provato. Ci sarà, dunque, la new entry della strumentazione digitale, probabilmente offerta di serie, abbinata a uno schermo dell'infotainment da 7 o 10,2 pollici: il tutto impacchettato in un pannello unico, il cruscotto widescreen di Mercedes.

IL SIRI DELLA STELLA Troveremo anche qui l'MBUX, l'interfaccia di infotainment dai comandi vocali evoluti che apprende le nostre abitudini e agisce in maniera predittiva. Ad esempio suggerendoci una telefonata da fare o una commissione che normalmente siamo soliti fare a un certo orario. Tutto questo grazie a una banca di dati raccolti nel tempo, immagazzinati in uno spazio cloud e rielaborati dal sistema. Un vero e proprio assistente, insomma, come il Siri di Apple o l'Assistente di Google.

SOTTO IL COFANO Cambiano anche i motori, almeno in parte. Anche la Mercedes CLA di seconda generazione monterà il nuovo 1.3 da 163 cv della Classe A 200, che al lancio sarà il gradino d'ingresso alla gamma a benzina, nella quale sono previste anche versioni più potenti, fino alla CLA 45 AMG che dovrebbe produrre circa 400 cv. Fronte diesel, resiste il 1.5 sviluppato in collaborazione con Renault della CLA 180d. Il prezzo? Di poche migliaia di euro sopra il 30.000 (come partenza), ossia il prezzo base di una Classe A attualmente. Per la carrozzeria Shooting Brake, circa 500 euro in più a versione.


TAGS: video mercedes mercedes cla shooting brake mercedes cla mercedes cla 2019