Pubblicato il 11/03/2020 ore 12:05

COLLAUDI SENZA SOSTA Proseguono a spron battuto i test invernali dei prototipi Mercedes e dopo il furgone Citan e la berlina elettrica EQE, in ordine di tempo, troviamo sulla neve svedese anche la nuova Classe C53 AMG. Sotto alla pesante mimetizzazione, la sportiva della Stella sembra presentarsi con uno stile che non stravolge quello del modello attualmente a listino, ma replicando le linee della nuova Classe C 2020 avvistata poco più di un mese fa durante i collaudi.

NUova Mercedes C53 AMG: la berlina sportiva durante i collaudi invernali

DESIGN ATTUALE MA NON STRAVOLTO Il design ne conserverà quindi le proporzioni complessive, ma debutteranno nuovi proiettori a LED e una calandra dalla foggia differente, che identificheranno meglio il frontale. Anche dietro ci saranno modifiche estetiche grazie a fari con tecnologia LED di taglio differente e un profilo più moderno con nuovi paraurti, che nella parte bassa fanno comparire i quattro tubi di scarico ovali. Anche l’abitacolo sarà differente rispetto a quello attuale, in virtù di una plancia dove farà la comparsa quasi certamente il doppio display del sistema MBUX, che funge da interfaccia per la gestione della macchina e del sofisticato sistema multimediale.

Nuova Mercedes C53 AMG: una vista di 3/4 anteriore  

MOTORE 4 CILINDRI TURBO Al di là di altri piccoli dettagli estetici, la nuova C53 AMG si posizionerebbe come via di mezzo fra l’attuale C43 AMG e la più potente C63 AMG, grazie all’adozione di un motore quattro cilindri in linea sovralimentato di 2,0 litri di cilindrata. Non sono ancora dichiarati valori di potenza e coppia, ma rumor dalla Germania ci danno per certo che la berlina di Affalterbach supererà di slancio i 400 CV, se è vero che la compatta A45 AMG S raggiunge la stratosferica potenza di 421 CV per un valore di 211,5 CV/litro di potenza specifica.

Nuova Mercedes C53 AMG: il muletto e ancora sotto copertura

CAMBIO DOPPIA FRIZIONE E 4WD Performance che saranno gestite, come tradizione, da un cambio automatico doppia frizione Speedshift DCT a otto rapporti, abbinato alla trazione integrale 4Matic+. Le prestazioni saranno degne del marchio AMG con una velocità massima autolimitata di 250 km/h per un’accelerazione sullo 0-100 nell’ordine dei 4 secondi, ma prendete con le pinze questi valori perché la macchina è in piena fase di sviluppo e potrebbero esserci (belle) sorprese sotto questo aspetto. Ovviamente non mancheranno a bordo tutti i dispositivi per la sicurezza più avanzati, che permetteranno di arrivare alla guida assistita di livello 2. Data prevista di lancio, fine 2020 o primi mesi del 2021. Ne sapremo di più fra poco, quando i collaudi della berlina sportiva tedesca si sposteranno più a sud, magari sul mitico Nordschleife al Nurburgring.


TAGS: mercedes amg mercedes c53 amg nuova mercedes c53 amg mercedes c53 amg foto