Pubblicato il 10/03/2020 ore 14:10

TORNA NEL 2021 Le foto spia del Mercedes Citan ci confermano che prossimamente (tra la fine di questo ed il prossimo anno) vedremo la nuova versione del city van di Stoccarda. Come la precedente generazione anche questa sarà basata sul Renault Kangoo, ma pare che stavolta gli ingegneri tedeschi saranno maggiormente coinvolti nella realizzazione del piccolo van.

GRANDI E PICCOLI (FURGONI) Nel campo dei veicoli commerciali di dimensioni maggiori Mercedes è certamente un riferimento (si pensi ai Vito o Classe V, per esempio), mentre il piccolo Citan non ha mai raccolto i grandi successi dei fratelli maggiori. Ma la musica, fanno intendere a Stoccarda, sta per cambiare. ''Il nuovo Citan sarà completamente sviluppato da noi, e sarà riconoscibile come Mercedes-Benz a prima vista. Nel successore del nostro piccolo furgone forniremo un'identità distintiva adeguata al Marchio'', ha ammesso Marcus Breitschwerdt, capo della divisione furgoni.

Il Mercedes Citan nei test

MOTORIZZAZIONI E PREZZI Per il nuovo Citan si parla del turbo benzina da 1,3 litri TCe (130 CV), del diesel dCi da 1,5 litri (85 e 115 CV) ma anche dell'ibrido E-tech (140 e 160 CV). Entro il 2022 dovrebbe poi entrare a far parte della gamma anche il Citan 100% elettrico, che potrebbe ereditare la batteria da 52 kWh della Renault Zoe con una potenza equivalente a 110 o 135 CV e un'autonomia nell'ordine dei 350 km (ciclo WLTP). Ancora niente di ufficiale nemmeno sul fronte del listino, ma è ragionevole immaginare un prezzo a partire da 23.000 per le versioni endotermiche e di circa 35.000 euro per l'elettrico.


TAGS: mercedes furgoni mercedes citan city van