Autore:
Lorenzo Centenari

N-POWER Se ne rumoreggiava da mesi, ora agli amanti delle citycar al tritolo i paparazzi distribuiscono anche news in carne ed ossa. Hyundai i20 N si farà, eccola qui mentre scalda motore e gomme sulla solita Nordshleife del solito Nürburgring, per di più senza tuta mimetica. Entro il primo trimestre del 2020, la compatta i30 N - capostipite di una famiglia, quella di Hyundai N Division, destinata ad ampliarsi nel tempo - avrà dunque la prima compagna di viaggio. Trema la categoria delle "supermini": né Fiesta ST, né Volkswagen Polo GTI, possono più dormire sugli allori. 

QUOTA 200 Come anticipato in passato, Hyundai i20 N mutuerà proprio da i30 N le modifiche al telaio e gli interventi estetici: le sospensioni saranno tonificate, lo sterzo irrigidito, l'impianto frenante potenziato. Come propulsore, il candidato in pectore è il 4 cilindri 1.6 turbo benzina della serie T-GDI, unità che sotto il cofano di Tucson raggiunge i 187 cv, ma che è probabile acquisti il necessario per pareggiare quota 200 cv. Inferiore distanza dal suolo della scocca e doppio terminale di scarico completeranno il quadro di una sportiva degna dei mostri sacri europei.


TAGS: hyundai hyundai i20 anticipazioni hyundai i20 n utilitarie sportive