Pubblicato il 03/02/21

LA NUOVA HYPERCAR AVVISTATA VICINO A CASA A Maranello, in casa Ferrari, non è mai un evento banale quando un muletto varca i cancelli della fabbrica per i collaudi su strada. Tanto meno se si tratta di un prototipo molto speciale. Ecco perché l’immagine del lato B di questo esemplare, pizzicato da un utente Instagram (Varryx) e pubblicato sul suo profilo, come minimo incuriosisce. Infatti, non è un segreto che Ferrari stia sviluppando la sua prossima hypercar, visto che una volta ogni dieci anni circa le piace portare sul mercato qualcosa di veramente strabiliante per i suoi clienti più fedeli e facoltosi. E veniamo alla fotografia del muletto, che sembra essere una LaFerrari Aperta, ma con importanti modifiche aerodinamiche già viste su un brevetto trapelato per una nuova hypercar. Ma il prototipo pizzicato nel traffico intorno a Maranello non è il primo su cui si è concentrata la Casa del cavallino rampante poiché di recente è stato intercettato su strada un altro muletto ben mimetizzato della LaFerrari Aperta, in seguito beccato anche in pista e che con ogni probabilità è il prototipo marciante del modello che sostituirà l’attuale hypercar. Non è escluso che entrambi i muletti di prova possano essere degli aggiornamenti della LaFerrari, ma sembra improbabile che a Maranello stiano realizzando delle edizioni speciali della LaFerrari.

Prototipo Hypercar Ferrari: un muletto durante i test in pista

MODIFICHE AERODINAMICHE IMPORTANTI Oggi, possiamo vedere solo il retro di questo inedito esemplare, ma quello avvistato a novembre aveva anche una griglia diversa e molto ampia, nonché nuovi elementi come le prese d'aria, il tetto, il lunotto, il paraurti posteriore e la terza luce di stop. E montava anche ruote con fissaggio a cinque dadi piuttosto che con il sistema di blocco centrale della LaFerrari. Tuttavia, l'ultima Ferrari LaFerrari, il modello Aperta, è andata fuori produzione nel 2018. Quindi, cosa possiamo dedurre dall’avvistamento del nuovo prototipo? Sappiamo che a Maranello sono un po’ in ritardo sulla progettazione della hypercar che sostituirà la LaFerrari, quindi questo è quasi certamente l'esordio dello sviluppo di una nuova auto. Il layout posteriore dell’auto suggerisce che Ferrari rimarrà fedele al suo straordinario motore V12 supportato da un sistema ibrido, ma non è ancora certo se la nuova hypercar adotterà un sistema plug-in come la SF90 Stradale. Tuttavia, c’è da scommettere che supererà il limite dei 1.000 CV, offuscando la potenza di 949 CV di LaFerrari. Ed è sottinteso che questo esclusivo modello sarà capace di vedersela ad armi pari con l’erede della McLaren P1, che probabilmente arriverà nel 2024. E forse anche Porsche metterà sul banco il suo asso per creare un triumvirato da mille e una notte. Ma questa è un’altra storia…


TAGS: ferrari laferrari hypercar ferrari hypercar ibrida