Pubblicato il 03/03/21

QUIETE E TEMPESTA Rispetto al 2019 (Roma, SF90 Stradale, F8 Tributo), il 2020 è stato un anno tranquillo per le nuove rivelazioni Ferrari. Il Cavallino ha ugualmente salvato capra e cavoli con SF90 Spider. E a quanto pare, prima dell'ancora misterioso SUV, bollono in pentola altre interessanti novità, a giudicare dagli scatti di una criptica hypercar raccolti dalle nostre spie sul campo. Sappiamo che già circolano i prototipi di una nuova supercar ibrida che si posizionerà sotto la SF90, tuttavia quello in foto sembra semmai proprio il muletto del successore della LaFerrari

LAFERRARI EVOLUTION Avvistato in Germania, il prototipo ha tutta l'aria di essere un mulotipo di prova basato sulla LaFerrari Aperta, con alcune modifiche chiave al design. All'anteriore, gli angoli del paraurti sono dotati di nuove prese d'aria. Anche la prominente presa sul cofano della LaFerrari è visibilmente assente, mentre le prese d'aria laterali sono più piccole e hanno una forma diversa. La linea del tetto è stata ottimizzata e spunta una nuova copertura del motore. Mentre LaFerrari è dotata di ruote con bloccaggio centrale, il prototipo tedesco monta ruote convenzionali con cinque dadi.

HYPER HYBRID I dettagli del propulsore sono ancora top secret, ma l'adesivo triangolare blu suggerisce possa essere un sistema elettrificato: chissà perché, la cosa dopotutto non sorprende. Quando uscì nel 2013, LaFerrari produceva 949 CV da un V12 ibrido da 6,3 litri, quindi dal suo successore aspettiamoci pure lo sfondamento di quota 1000 CV. Maranello in genere lancia una nuova hypercar ogni dieci anni: quale che sia il suo nome di battesimo, l'erede farà il proprio ingresso in scena, al più tardi, nel 2023.


TAGS: ferrari foto spia hypercar ferrari laferrari