Autore:
Lorenzo Centenari

CAR LEAKS Ai tempi del web, mantenere un segreto è pressoché impossibile. Contenuti sempre pronti a fuggire dal recinto della privacy, ecco così che anche BMW Serie 8 Gran Coupé si mostra in tutto il suo splendore ancora prima che da Monaco autorizzino il cerimoniale della world premiere. Bella? Di più, è una modella mozzafiato. I canoni greco-classici di armonia, simmetria e proporzione sublimati in un'autovettura, forse ancor di più di quanto esprima Serie 8 Coupé, pur sempre un altro pezzo da novanta.

FOUR IS MEGLIO CHE TWO L'aggiunta delle portiere posteriori è il tratto che classifica BMW Serie 8 Gran Coupé tra i coupettoni a 4 porte premium, campionato d'elite sin qui frequentato da Porsche Panamera, Audi A7 Sportback, Mercedes AMG GT, Aston Martin Rapid. Rispetto alla coupé 2 porte con la quale è strettamente imparentata, in sostanza Serie 8 GC corregge il tiro in termini di arco del tetto, ora più dolce nella sua discesa verso il retrotreno, di conseguenza anche di cristalli laterali, più ampi e regolari, infine di lunotto posteriore, meno inclinato e di superficie inferiore a Serie 8 di partenza. Ovviamente più spaziosi anche gli interni, almeno il vano di seconda fila. Dietro c'è tuttavia posto solo per due persone. A prestissimo per tutte le info ufficiali.


TAGS: bmw BMW Serie 8 bmw serie 8 gran coupé coupé 4 porte