Pubblicato il 29/04/20

SPIATA Quello che vedete in gallery è - con ogni probabilità - il facelift di nuova BMW Serie 5 VII generazione (G30), con pacchetto sportivo MLe foto giungono dalla pagina Instagram del magazine spagnolo CocheSpias, che per primo ha reso pubblici gli scatti della nuova berlina tedesca. Sebbene non ci sia nulla di ufficiale, queste prime immagini consentono di cogliere alcuni interessanti dettagli che - con tutte le variabili del caso - ritroveremo sul tanto atteso restyling. Nel frattempo, le connazionali Mercedes Classe E e Audi A6 affilano gli artigli, aspettando in agguato l’arrivo della 3 volumi bavarese.

COME CAMBIA? Nel complesso le linee di BMW Serie 5 2021 non sono state stravolte, e sembrano ispirarsi a quelle dell'ammiraglia BMW Serie 7, con qualche richiamo all'ultima generazione della Serie 3. Sulla calandra niente griglia a doppio rene XXL come su nuova Serie 4 Coupé, ma fari anteriori sottili e affusolati. Netto e sagomato invece il paraurti anteriore, ai cui lati compaiono fenditure molto marcate. Inedito anche il design dei cerchi in lega. Quest’ultimi ben si sposano con le linee dinamiche e filanti delle fiancate, che terminano in un codino elegante e ben definito. Al posteriore spiccano infine nuovi gruppi ottici a LED - piccoli ma più nitidi - e nella parte inferiore, un grande diffusore che incorpora terminali di scarico sdoppiati.

BMW Serie 5 2021: il posteriore

OCCHIO AL DETTAGLIO Nonostante non si abbiano ancora certezze sulle motorizzazioni scelte per BMW Serie 5 2021, è molto probabile che la berlina dell'Elica debutti con propulsori Diesel e benzina, ai quali affiancare le immancabili versioni ibride mild-hybrid e plug-in hybrid. Prestando un minimo di attenzione è infatti possibile notare sul passaruota anteriore sinistro - poco sopra il badge M - uno slot di ricarica, il che ci induce a pensare che la versione oggetto delle foto appartenga proprio alla categorie delle ibride ricaricabili. Stay tuned.


TAGS: bmw serie 5 bmw BMW Serie 5 restyling