Pubblicato il 28/04/20

ADDIO O ARRIVEDERCI? Proprio lo scorso anno, BMW annunciava ufficialmente l’uscita di scena della i8, la prima supercar ibrida di Monaco di Baviera, lanciata nel 2014 e ispirata all’indimenticabile BMW M1 degli anni '70. L’assemblaggio degli ultimissimi modelli avrebbe dovuto terminare proprio questo mese, ma come anticipato dal magazine statunitense Car and Driver, per BMW i8 si tratterà più di un temporaneo arrivederci, che non di un malinconico addio. La Casa dell’Elica ha infatti ancora interessanti progetti per la sua sportiva ibrida: voci suggeriscono che sia in fase di sviluppo un nuovo modello basato sulla concept Vision M NEXT.

PLUG-IN HYBRID Stando ad alcune indiscrezioni, l’erede di BMW i8 sarà anch’essa spinta da un sistema ibrido, con un occhio di riguardo per le performance. La soluzione scelta dai tecnici di Monaco di Baviera potrebbe ricadere su un’evoluzione potenziata della power unit plug-in hybrid che equipaggia l’attuale i8 Coupé. Il motore tre cilindri benzina sarà - con ogni probabilità - rimpiazzato da un quattro cilindri turbo abbinato a un asse anteriore elettrificato e a un propulsore elettrico posteriore. Sebbene non siano state rese pubbliche specifiche tecniche, la nuova BMW i8 M (potrebbe essere questo il nome) disporrà di un pacco batterie in grado di farle percorrere fino a 96 km a zero emissioni. Se così fosse, si tratterebbe di un miglioramento incoraggiante visto che in modalità EV la i8 Coupé riesce a percorrere solo 29 km.

Il concept BMW Vision M NEXT

POTENZA IBRIDA La struttura portante di nuova BMW i8 M sarà, con ogni probabilità, una monoscocca leggera in fibra di carbonio. La potenza complessiva erogata dal propulsore ibrido di i8 M dovrebbe toccare i 600 CV (la versione attualmente in vendita ne sviluppa ''solo'' 370), un output di tutto rispetto che le permetterebbe di rivaleggiare ad armi pari con Honda NSX e Porsche 911 Turbo. Il debutto ufficiale della nuova sportiva bavarese PHEV è previsto per il 2023. Per quanto riguarda invece il prezzo, nulla è confermato: voci di corridoio parlano insistentemente di cifre intorno ai 160.000 dollari (148.000 euro). Se così fosse, si tratterebbe di una politica conservativa, visto che BMW i8 Coupé MY 2018 è venduta (ancora per poco) a un prezzo di 151.900 euro.


TAGS: bmw bmw i8 bmw vision m next