Pubblicato il 12/03/21

LA SERIE 2 CON IL MOTORSPORT NEL DNA La BMW Serie 2 Coupé di prossima generazione prosegue lo sviluppo e i prototipi già visti su strada e in pista ci confermano che la due porte tedesca è quasi in rampa di lancio per il debutto. Ma un’altra prova che l’arrivo è imminente viene dalla conferma che anche la variante più sportiva M sta girando per i test dinamici. Sappiamo già, quindi, che la nuova Serie 2 Coupé proseguirà nel solco della tradizione BMW, con proporzioni simili alla precedente generazione, ma soprattutto con uno schema tecnico basato sulla trazione posteriore.

Nuova BMW M2 Coupé: spalle larghe e quattro terminali per riconoscerla

ALLARGA LE SPALLE PER FARSI NOTARE Le immagini ci mostrano un muletto della Serie 2 M Coupé che lascia intravvedere la silhouette con i passaruota più larghi e altri dettagli inconfondibili. Il segno più ovvio che si tratta di una M2 arriva effettivamente dal retro dell'auto. Sostituendo le cornici ben integrate della vaersione normale, che simulano i tubi di scarico, qua troviamo quattro “bocche da fuoco” spalancate, che fanno capolino da un paio di contorni rettangolari. In effetti, questa soluzione assomiglia molto a quella vista su M3 ed M4. Oltre al generoso impianto scarico, sotto la mimetizzazione sembra esserci uno spoiler leggermente più pronunciato sul cofano del bagagliaio. Per quanto riguarda il resto dell'auto, le uniche altre modifiche chiaramente visibili sono intorno alle ruote. I parafanghi sono stati ulteriormente allargati per un look aggressivo e per facilitare il montaggio di ruote e pneumatici di generose dimensioni. Questo muletto, per esempio calza quelle che sembrano ruote già pronte per la produzione con un design molto sportivo e riuscito. Appena celati dalle razze dei cerchi non possono mancare dischi dei freni forati e pinze verniciate in blu M.

Nuova BMW M2 Coupé: motore da oltre 400 CV e trazione posteriore

MOTORE TURBO EREDITATO DA M3 E M4? Per quanto riguarda il motore, voci dal reparto tecnico sussurrano di almeno 411 cavalli, ovvero la stessa potenza erogata dall'attuale M2 Competition. Poiché il modello in uscita utilizzava una versione depotenziata del precedente motore montato da M3 e M4, sembrerebbe logico che la nuova unità per la M2 ricalcherà il medesimo schema delle nuove M3 e M4, con un sei cilindri in linea turbo. Inoltre, la pepata coupé di Monaco potrebbe anche arrivare con il cambio manuale a sei marce ereditato da quelle vetture, oppure con l'immancabile automatico a doppia frizione. La nuova Serie 2 Coupé dovrebbe essere svelata in tempo per entrare nei listini del primo trimestre 2022, la M2 potrebbe debuttare pochi mesi dopo le versioni normali.


TAGS: bmw bmw serie 2 coupé bmw m2 coupe bmw m2 nuova bmw m2 coupè bmw m2 coupé 2022