Pubblicato il 29/01/21

L’AMMIRAGLIA SI RIFÀ IL TRUCCO L’Audi A8, vero e proprio manifesto tecnologico della Casa di Ingolstadt, è quasi pronta per il debutto della nuova versione, quella aggiornata con il classico facelift di metà carriera. Le foto che arrivano dal gelo della Scandinavia settentrionale ci mostrano, infatti, un prototipo di pre-produzione dell’ammiraglia tedesca, che dovrebbe essere svelata nei prossimi mesi, per debuttare sul mercato a inizio 2022. Solo la parte anteriore e la parte posteriore dell'auto sono mimetizzate, ma anche così, le modifiche al design possono essere facilmente osservate. Per esempio, seguendo la stessa tendenza delle Audi di ultima generazione, la rinnovata A8 sfoggerà uno stile più affilato dei fari principali, con l'aspetto complessivo del frontale che diventerà simile a quello di un'Audi A3 molto più grande. Paraurti anteriore e posteriore ridisegnati e un nuovo design per la calandra Single Frame completano il rinnovamento degli esterni, in modo che l'auto non si discosti troppo dall'aspetto del modello attuale, in linea con la tradizione Audi.

Nuova Audi A8: ultimi collaudi sulla neve per l'ammiraglia tedesca rinnovata

NUOVO INFOTAINMENT E MOTORI IBRIDI Si prevede inoltre che gli interni offrano un livello di comfort ancora superiore e che il sistema di infotainment sia aggiornato. Ma anche i sistemi di sicurezza attiva, introdotti dall'attuale generazione di A8, dovrebbero ricevere un ammodernamento, principalmente con lo scopo di preparare l'auto alla futura legislazione per la guida autonoma di livello 4. Sul fronte delle motorizzazioni, tutti i propulsori attuali dovrebbero essere aggiornati con la tecnologia ibrida leggera da 48 volt, inclusi i diesel e il potente W12 da 6,0 litri.

Nuova Audi A8: frontale inedito grazie a fari e calandra ridisegnati

POTREBBE RINASCERE UN MARCHIO STORICO A proposito del W12, l'attuale A8 potrebbe essere l'ultima Audi a presentarlo, anche se questa non è la più grande notizia per quanto riguarda l'aggiornamento di metà carriera. Diverse fonti dal quartier generale di Ingolstadt indicano la resurrezione del marchio di lusso nato prima della Seconda guerra mondiale Horch, che potrebbe fare capolino sulla versione A8 più costosa di sempre. Progetto simile a quello che Mercedes-Benz sta facendo con Maybach, l'Audi A8 Horch potrebbe avere interni ed esterni confezionati su misura, con materiali di altissima qualità, inclusa l'offerta dell'ormai leggendario motore W12 twin-turbo.


TAGS: audi a8 audi nuova audi a8 audi a8 2021 audi a8 2022 audi horch a8 ibrida