Anteprima:

Nissan Micra SR


Avatar Redazionale , il 20/04/05

16 anni fa - Affila le unghie e fa la sportiva.

Dopo una vita passata a fare la brava utilitaria, tutta casa, ufficio e supermercato, una botta di vita ci sta tutta. E così la Micra finisce con lo svelare un lato della sua personalità rimasto sinora nascosto: quello sportivo.

FATE POSTO Le utilitarie che popolano la nicchia di mercato delle piccole tutto pepe devono iniziare stringersi un po' per fare spazio a una nuova coinquilina, per certi versi un po' inattesa. Si tratta della Micra, che, alla faccia del suo aspetto bonario e un po' pacioccone, affila gli artigli e si appresta a buttarsi nella mischia con una nuova versione ipervitaminizzata, battezzata SR.

SPIRITO GUERRIERO

L'acronimo sta in effetti per Street Racer, locuzione che la dice lunga su quali siano lo spirito di questa Micra e la sua patria d'adozione, l'Inghilterra, appunto. La Nissan l'ha incattivita con l'aggiunta di numerosi particolari che farebbero la felicità di un appassionato di tuning leggero. Niente di particolarmente vistoso, dunque, ma quel che serve per rendere un po' più speziate le forme simpatiche e tondeggianti della giapponesina.

ALI SPIEGATE

Nel frontale spiccano fari più scuri e uno spoiler maggiorato che incorpora i fendinebbia. Un alettoncino spunta a mo' di visiera anche in cima al portellone mentre nella parte bassa si notano un terminale di scarico oversize, minigonne più carnose e nuovi cerchi in lega da 16 pollici color grafite. L'interno non è da meno, con l'arrivo di sedili sportivi più avvolgenti, pedali in alluminio e strumenti a fondo bianco. Non si vedono invece a occhio nudo ma sono ben più importanti gli interventi all'assetto e allo sterzo. Il primo risulta irrigidito e il secondo diviene più diretto per consentire di gustare meglio le prestazioni offerte dal nuovo motore 1.600 da 110 cv.

COMUNQUE RICCA

Per il momento non è ancora deciso quando la Micra SR arriverà nelle vetrine delle concessionarie italiane, forse in autunno, né quale sarà il suo prezzo esatto. Chi teme che l'impostazione corsaiola sia sinonimo di dotazione ridotta all'osso pare tuttavia che possa stare tranquillo. Stando alle voci che circolano, la SR dovrebbe infatti avere di serie tra le altre cose i fari e i tergicristalli ad attivazione automatica, la chiave elettronica, il climatizzatore e l'impianto stereo con CD.
Pubblicato da Paolo Sardi, 20/04/2005
Vedi anche
Logo MotorBox