News

Anteprima: Nissan Murano


Avatar Redazionale , il 31/08/04

17 anni fa -

Ce n'è davvero per tutti i gusti. Dopo aver mostrato gli spigoli della Pathfinder, la Nissan solleva il velo sulle curve morbide e sinuose della Murano, una crossover già amatissima oltreoceano. Sarà una protagonista annunciata del Salone di Parigi.

UN’ALTRA RAZZA

Per questa volta non serve alcuna conferma ufficiale. Basta un semplicissimo sguardo per capire che la nuova Murano è stata disegnata da tutt’altra mano rispetto alla sorellastra Pathfinder. Se quest’ultima è infatti tanto squadrata da sembrare progettata con una consulenza della Lego, la carrozzeria della Murano è invece tutta curve: sarebbe più facile trovare uno spigolo vivo in una patata che non lungo le sue lamiere.

BEST-SELLER USA

Lo stile è molto originale, con un tocco marcatamente sportivo, che non a caso ricorda un po’ quello della 350Z. Questa linea imponente (la Murano è lunga 4675 mm, larga 1880 e alta 1689) ha già fatto breccia nel cuore del pubblico americano, diventando un vero e proprio best-seller nella categoria SUV. Ora, con queste credenziali, la Murano si appresta a sbarcare anche nel Vecchio Continente e, dopo il debutto sotto i riflettori di Parigi, arriverà nelle vetrine delle concessionarie all’inizio del 2005.

GUSTI DIFFICILI

Il tutto, però, dopo essere stata opportunamente riadattata dalla Nissan secondo i gusti degli automobilisti europei. Il loro palato deve essere giudicato molto fine ed esigente dai vertici della Casa, che, in barba al successo sinora riscosso, hanno deciso di cambiare ben 1600 particolari del modello USA prima del lancio definitivo sul nostro mercato.

SOLO A BENZINA

Curiosamente, però, in mezzo a tanti interventi, nessuno ha creduto che fosse opportuno introdurre un motore turbodiesel sotto il cofano. L’unica motorizzazione della Murano resta così il V6 a benzina da 3,5 litri parente strettissimo di quello già montato dalla 350Z. Il questo caso, però, il cambio è di tipo automatico a variazione continua Xtronic CVT e offre la possibilità di selezionare una modalità sequenziale a sei marce. A completare il reparto trasmissione c’è poi il collaudato sistema All-Mode 4x4 a controllo elettronico. Roba da leccarsi i baffi alla guida, finché non si mette la freccia per fermarsi dal benzinaio

GUARDASPALLE

Per la Murano è prevista al momento del lancio un’unica versione, caratterizzata da un allestimento a cinque stelle. Della dotazione di serie fanno parte tra l’altro il navigatore satellitare con canale TMC (Traffic Message Channel) che informa in tempo reale sulla situazione del traffico, gli interni in pelle, lo stereo Bose, i fari allo xeno e la telecamera che vigila sulla zona adiacente la coda durante le retromarce.
Pubblicato da Paolo Sardi, 31/08/2004
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox