Pubblicato il 21/01/2020 ore 12:03

PRIMA VOLTA IN EUROPA Nissan ha scelto il circuito Ricardo Tormo di Valencia per il debutto europeo di nuova Nissan Leaf Nismo RC_02. La vettura era scesa in pista per la prima volta in occasione del Nismo Festival, svoltosi lo scorso 2 dicembre sullo storico tracciato del Fuji. Si tratta di una vettura votata alla performance, un’auto senza compromessi, nata senza vincoli costruttivi o regolamentari. In un futuro potremmo addirittura vederla battersi in qualche campionato turismo, anche se il progetto originale di Nismo non prevede la partecipazione a competizioni di alcun genere. Per il momento ne verranno realizzati solo 6 esemplari.

QUALCHE NUMERO Nissan Leaf Nismo RC_02 si basa essenzialmente sulla seconda generazione della compatta elettrica del Sol Levante. Un’auto da corsa a ruote coperte, con un’aerodinamica estremamente curata, grazie alle forme filanti e prive di spigoli. Al posteriore, l’auto monta un grande spoiler e poco più in basso un voluminoso estrattore. Leaf Nismo RC_02 è equipaggiata con una coppia di motori elettrici, uno per asse, che sviluppano rispettivamente 120 kW (163 CV) di potenza e assicurano una trazione integrale permanente. La coppia massima è di 640 Nm, mentre lo scatto 0-100 km/h è coperto in 3,4 secondi.

Debutto a Valencia per la nuova Nissan Leaf Nismo RC

LA PIÚ POTENTE IN VENDITA Per i comuni mortali, la Nissan Leaf più potente in commercio è la versione e+, che dispone di un pacco batterie da 62 kWh, 214 CV di potenza e sviluppa una coppia massima di 340 Nm. A differenza della più grintosa Leaf Nismo RC_02, la Leaf e+ copre lo 0-100 km/h in 6,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 157 km/h. L’autonomia complessiva dichiarata dalla Casa nel ciclo di omologazione WLTP è di 385 km. Nissan Leaf e+ può essere vostra a partire da 41.950 euro, ma chi di voi non ha sognato di mettersi in garage la ben più grintosa Nismo RC_02?


TAGS: nissan nissan leaf nismo rc nuova nissan leaf