Autore:
Lorenzo Centenari

ZERO EMISSION MOTORSPORT Che auto elettrica e guida sportiva non siano una contraddizione in termini, ormai devono essersi convinti anche i più scettici. Le sensazionali prestazioni dei modelli Tesla, lo spettacolo della Formula E, l'imminente approdo di una zero emissioni targata Porsche. Anche un'elettrica più popolare si sente perciò libera di esprimere la propria passione per le corse. Prefigurata da una concept al Salone di Tokyo del 2017, Nissan Leaf Nismo è pronta a frequentare anche il mercato. Al momento, solo quello giapponese: in patria, la Leaf Nismo entra a listino dal prossimo 31 luglio.

NISMO STYLE Visto il successo che Leaf riscuote anche in Europa, non abbiamo motivo di dubitare che presto o tardi Nissan esporterà la propria elettrica in formato sportivo anche da queste parti. Per il momento, accontentiamoci di osservarla in fotografia. Leaf Nismo adotta innanzitutto il tipico profilo anteriore a doppia ala della gamma stradale Nismo, la divisione high performance del marchio "jap": esso migliora la deportanza, senza tuttavia compromettere il coefficiente aerodinamico.

ASSETTO GARA Il baricentro è stato ribassato, mentre i cerchi in alluminio da 18 pollici e design specifico (avvolti da pneumatici Continental ContiSportContact 5 ad alta aderenza) sono concepiti per ridurre al minimo la resistenza aerodinamica. Sotto le cure Nismo sono passate anche le sospensioni, a loro volta servosterzo elettrico con taratura specifica e Intelligent Trace Control stabilizzano l'auto in curva e perfezionano la direzionalità.

CERVELLO DA CORSA Completa il pacchetto Nismo un software di controllo elettronico studiato ad hoc per restituire un’accelerazione dolce e progressiva, ma anche massima reattività. Il risultato è una qualità di marcia estremamente confortevole, e al tempo stesso più gagliarda, sia in città che su percorsi extraurbani più tortuosi.

LEAF COLOR PISTA Nove i colori disponibili, tra i quali le verniciature a contrasto Brilliant Silver/Super Black e Dark Metal Grey/Super Black esclusive della serie Nismo. Oltre alla tinta esterna, la Leaf più dinamica della gamma si riconosce anche dai fari diurni Hyper-LED collegati alle luci di posizione laterali, inoltre da griglia e paraurti anteriore personalizzati. All'interno, dettagli rosso Nismo (bocchette di ventilazione, pulsante di accensione), quadro strumenti rifinito in “carbon look”, cambio elettronico color canna di fucile cromata. Squisitamente (e silenziosamente) racing.


TAGS: nissan auto elettrica nissan leaf nissan leaf nismo nissan leaf giappone