Pubblicato il 21/10/20

PRIMA LA BERLINA POI IL SUV Neppure un mese fa abbiamo pizzicato i prototipi della lussuosa berlina elettrica Mercedes EQS durante i collaudi in pista. Ma oggi alziamo l’asticella poiché vi mostriamo le prime immagini della sua versione a ruote alte, l’EQS SUV, che allargherà la famiglia dei veicoli elettrici EQ della Casa di Stoccarda. L’arrivo è previsto per il 2022. Entrambi i modelli EQS faranno parte di una famiglia ampliata di Classe S, ma unicamente con propulsione elettrica. La gamma EQ è già una realtà perché oltre al SUV EQC, già a listino, sono in arrivo anche i modelli EQE ed EQE SUV.

Mercedes EQS SUV: i prototipi pizzicati su strada durante i test

PIATTAFORMA ELETTRICA DEDICATA Questi futuri modelli elettrici saranno basati sulla prima piattaforma EV di Mercedes, nota come EVA (Electric Vehicle Architecture). Questa soluzione con pianale a skateboard assicura ampio spazio per le batterie e di conseguenza questi modelli potranno garantire un’autonomia molto elevata, nell’ordine dei 650 chilometri e oltre.

Mercedes EQS SUV: 650 km di autonomia a zero emissioni

I modelli 100% elettrici di Mercedes come l'attuale EQC sono costruiti sfruttando piattaforme sviluppate per motori a combustione interna, quindi molti dei vantaggi riservati ai veicoli esclusivamente elettrici non sono sfruttabili. Questo non sarà il caso dei modelli basati su EVA. Ad esempio, l'EQS e l’EQS SUV competeranno con i concorrenti di medie dimensioni, ma dovrebbero offrire l'abitabilità dei modelli più grandi, grazie proprio al migliore sfruttamento dello spazio. Per i futuri veicoli elettrici di dimensioni più piccole, Mercedes svilupperà una seconda piattaforma EV dedicata, denominata MMA e i primi modelli basati questa piattaforma debutteranno nel corso del 2025.

Mercedes EQS SUV: probabile data di lancio fissata per il 2022

IL DESIGN DERIVA DALLA CONCEPT Ma entriamo più nel dettaglio del nuovo Sport Utility di lusso a batterie. Le immagini dei prototipi camuffati ci fanno intuire che, Come per la berlina EQS, lo stile deriva dalla concept car Vision EQS del 2019. Il look è caratterizzato da fari sottili le cui linee confluiscono in una griglia sigillata per motivi aerodinamici. Nel caso del SUV EQS, il design appare molto vicino nelle proporzioni a quello del suo principale competitor, ovvero la Tesla Model X. Ma altri potenziali rivali potrebbero essere la prossima BMW iNext o la Cadillac Lyriq.

Mercedes EQS SUV: i muletti camuffati incrociano altri prototipi della Casa tedesca

IN ARRIVO NUMEROSI MODELLI EV Le varianti di carrozzeria berlina e SUV di EQE ed EQS fanno parte del piano industriale Mercedes di lanciare dieci veicoli elettrici nella gamma entro la fine del 2022. Altri progetti sono in fase di avanzato sviluppo e includono i SUV compatti EQA ed EQB e veicoli commerciali elettrici come i furgoni eVito ed eSprinter. Ma attenzione, anche un osso duro come la Classe G, fuoristrada per eccellenza della Casa tedesca e non solo, potrebbe avere la sua variante elettrica. E rumors dai piani alti di Mercedes, lasciano intendere che alcuni di questi modelli saranno sviluppati anche da AMG e Maybach per dare vita a modelli high performance oppure super lussuosi, ma a zero emissioni. Realtà o suggestione? Non resta che attendere notizie dalla Germania e, vista la velocità nel proporre nuovi modelli, siamo sicuri che non dovremo aspettare molto tempo.


TAGS: mercedes mercedes eqs mercedes eqs suv mercedes eqs suv 2022 mercedes eqs suv foto spia