Pubblicato il 20/02/2020 ore 09:05

FORSE CI SIAMO Dopo la concept presentata per la prima volta al Salone di Ginevra del 2017, la casa di Stoccarda l’aveva mostrata in anteprima all’inizio dell’anno, al termine di un breve video che celebra i successi del 2019. E finalmente, pare che ci siamo: abbiamo pizzicato la Mercedes-AMG GT 4 porte sulle strade innevate del nord Europa, in versione praticamente definitiva.

MOTORE Prevista nel corso del 2020, la nuova super sportiva tedesca potrebbe chiamarsi Mercedes-AMG GT 73 EQ Power+ 4 Coupé: più che un nome, un codice fiscale! Scherzi a parte, le immagini di questa sequenza fotografica mostrano il modello in versione praticamente definitiva della versione plug-in del modello attuale, quindi con il V8 da 4 litri con doppio turbocompressore, affiancato da un motore elettrico in grado di farla viaggiare a zero emissioni per una cinquantina di chilometri.

Mercedes-AMG GT 73 EQ Power+ 4 Coupé: i 4 scarichi posteriori

POTENZA Per quanto riguarda le potenze, il modello più aggressivo della GT 4 Coupé ha 639 CV, che potrebbero diventare più di 800 nella versione plug-in, con uno zero-cento in tre secondi (la GT 63 S si ferma a “soli” 3,2 s). Al netto delle prestazioni pure, l’aspetto più interessante - almeno dal punto di vista strategico per il marchio di Affalterbach - è che il sistema ibrido plug-in di questa coupé potrebbe poi venire applicato anche agli altri modelli della gamma AMG.

PREZZO Per quanto riguarda il prezzo, al momento non abbiamo nessuna informazione, ma considerato che la più potente AMG 4 Coupé ibrida viaggia intorno ai 122mila euro, e la 63 S termica sfiora i 180mila, per la versione plug-in non facciamo fatica a immaginare una cifra che raggiunge i 200mila euro. Vi terremo aggiornati.


TAGS: mercedes amg gt 4 coupè amg ibrida plug-in