PARCO DEL VALENTINO Questo weekend ha regalato un sabato emozionante a tutti gli appassionati di Mazda MX-5. L'evento MX-5 ICON'S DAY organizzato da Mazda Italia si è svolto durante il Salone Parco Valentino 2019 di Torino per celebrare i 30 anni della mitica roadster giapponese. Un mega raduno con 300 MX-5 di tutte le generazoni e più di 600 fan si sono dati appuntamento al Parco Dora per sfilare tutti assieme lungo il centro cittadino del capoluogo piemontese. Ospiti speciali Tom Matano, designer della prima generazione di MX-5, e l’ingegnere Nobuhiro Yamamoto Brand Ambassador di MX-5 e padre della quarta e ultima generazione ND. I due grandi protagonisti giapponesi hanno svelato in anteprima nazionale le nuove MX-5 30° Anniversario in versione ND (soft top) e RF (hard-top retrattile) con cui hanno aperto la parata.

LUOGO STORICO Appena arrivati al Parco Dora, il colpo d'occhio è stato impressionante: l'architettura postindustriale dove fino agli anni Novanta sorgevano i grandi stabilimenti produttivi della Fiat e della Michelin era letteralmente invasa da una miriade di MX-5. Molti i giornalisti invitati al raduno, con la maggior parte (come il sottoscritto) che prendevano parte alla parata a bordo della MX-5 di proprietà. Oltre alle moderne vetture di Mazda Italia a listino (ND e RF) a disposizione della stampa e di selezionati appassionati erano presenti in prima fila le vetture del più grande collezionista di Mazda MX-5 al mondo: Andrea Mancini proprietario del resort Miataland; un vero tempio per i miatisti di tutto il mondo.

TANTI AUGURI Come ogni compleanno che si rispetti non poteva mancare la torta. Ad avere l'onore di spegnere le 30 candeline non potevano che essere il designer Toma Matano, che ha preso parte alla realizzazione del progetto Miata dagli albori fino alla presentazione ufficiale del 1989 al Salone di Chicago oltre ad aver disegnato anche la terza serie di Mazda RX-7 (FD) e l'ingegnere Nobuhiro Yamamoto che ha dedicato più di 20 anni della propria vita allo sviluppo del motore rotativo Wankel con cui Mazda ha vinto la 24 Ore di Le Mans nel '91 con il mdoello 787B oltre ad aver sviluppato la quarta generazione di MX-5 (ND). Dopo un siparietto davvero simpatico e le presentazioni di rito al grande pubblico presente il designer e l’ingegnere hanno poi svelato in anteprima nazionale la Mazda MX-5 30° Anniversario.

SERIE SPECIALE Come successo per il 10° e 20° anniversario arriva una serie speciale anche per i 30 anni del modello. Si tratta di una esclusiva edizione limitata in soli 3.000 esemplari numerati a livello mondiale. La motorizzazione scelta è la più potente: 2.0L SKYACTIV-G da 184 CV associata al cambio manuale a sei rapporti, disponibile sia in versione soft top sia RF con tettuccio rigido. Il colore scelto è d'impatto: si chiama Racing Orange e contraddistingue la carrozzeria, cuciture e inserti abitacolo della 30° Anniversario. I cerchi sono in lega leggera forgiati RAYS (RAYS ZE40 RS30) di colore nero, è presente una targhetta numerata, le pinze dei freni anteriori Brembo e posteriori Nissin sono dello stesso colore arancione della carrozzeria. Per il mercato italiano sono previste soltanto 90 unità: 65 ND soft top e 25 RF al prezzo rispettivamente di 34.250 e 36.750 Euro.

LA PARTA ISTITUZIONALE Prima dell'inizio della grande parata hanno reso omaggio alla MX-5 il Presidente del Salone dell'Auto Parco Valentino, Andrea Levy e Alberto Sacco, Assessore al Turismo e Commercio del comune di Torino, che hanno dato le autorizzazioni necessarie per dar vita a questo incredibile evento. Acclamati come super star Matano e Yamamoto hanno firmato numerosissime vetture dei presenti prima di dar vita al lungo serpentone di MX-5 che ha colorato le vie principali di Torino fino a raggiungere Via Roma. Un evento dei record per numero di vetture e partecipanti al Salone Parco Valentino per celebrare una vettura che, dopo 30 anni, rimane ancora fedele all'idea originaria: leggerezza e divertimento di guida " en plein air ".


TAGS: mazda mx-5 mazda mx-5 mazda mx-5 30th anniversary Parco del Valentino 2019 mx-5 icon's day