Autore:
Marco Congiu

AVANTI TUTTA Lynk & Co sta portando avanti i progetti del suo quarto modello che, come possiamo vedere nela gallery qui sotto, avrà le sembianze di una 5 porte di segmento C. Da quanto possiamo vedere, l'auto ha una camuffatura evidente ma non invasiva, lasciando intravedere le future forme della prossima auto del costruttore cinese del gruppo Geely, proprietaria tra gli altri di Volvo e Lotus.

PIATTAFORMA CONOSCIUTA Sotto le coperture sappiamo che si cela il telaio delle nuove Volvo della famiglia 40, ovvero la piattaforma modulare CMA. Si tratta di un pianale adatto a diversi utilizzi e pronto ad ospitare sia propulsori ibridi che termici, passando per motori completamente elettrici. In aggiunta, ciò significa che la Lynk & Co 4 potrà contare sulla stessa solidità, robustezza e sicurezza tipiche di Volvo.

COSA SAPPIAMO Sotto il cofano della Lynk & Co 4 che i nostri sempre attenti fotografi hanno immortalato nel Nord Europa, dovrebbe battere un cuore formato dal 1.5 litri tre cilindri turbobenzina e da un'unità elettrica plug-in capace di muovere l'auto pe circa 80 km senza un goccio di carburante. In alternativa, ma dipenderà dalle scelte strategiche adottate per i singoli mercati, dovremmo trovare un duemila turbodiesel da 150 e 190 CV, oltre al due litri turbobenzina d a250 Cv abbinato ad un motogeneratore elettrico.


TAGS: lynk&co Lynk&co 4