Autore:
Luca Cereda

E TRE Comprereste una berlina come questa? E lo direste mai che è un'auto cinese? Sentire la vostra risposta potrebbe interessare molto a quelli di Lynk&Co, il brand controllato da Volvo e il colosso cinese Geely che sta per introdurre sul mercato la sua berlina – nome in codice 03 – dopo aver presentato un SUV (Lynk&Co 01) e una crossover compatta (Lynk&Co 02). Al momento, però, apparentemente destinato soltanto al mercato cinese.

COM'E' Queste sono le prime foto della Lynk&Co 03 nella sua veste definitiva (peraltro molto simile alla concept) aspettando il suo debutto ufficiale al salone di Chengdu il prossimo mese. Linea filante, quasi sportiva in alcuni tratti, con un tocco moderno e tecnologico dettato dai LED, protagonisti sia sul frontale sia marcare il design del posteriore. La linea cromata che parte dal primo montante per arrivare fino ai piedi del lunotto serve a darle ulteriore slancio. Si poteva evitare, semmai – ma siamo nel campo del gusto personale – lo spoilerino nero in punta di coda.

MOTORI Però la presenza sembra convincente. Soprattutto considerato quanto ci ha mostrato la Cina fino ad oggi. Restano da vedere gli interni, non ancora svelati allo stadio finale. Costruita sulla piattaforma CMA, la stessa della Volvo XC40, quanto ai motori la Lynk&Co 03 dovrebbe proporre un 1.5 turbo benzina da circa 150 cavalli, seguito da un 2.0 litri da 190. Non mancheranno declinazioni ibride ed elettriche di questa berlina, ma si faranno attendere un po' di più.


TAGS: auto cinesi Lynk&Co 03