Autore:
Marco Rocca
IL FUTURO Dopo aver approvato il progetto Urus, il primo SUV della Casa di Sant'Agata Bolognese che sarà presentato ufficialmente il prossimo 4 dicembre, ora in Lamborghini si discute alacremente su come trarre vantaggio della nuova piattaforma modulare di origine Volkswagen.
 
RADDOPPIO DEL FATTURATO Secondo Stefano Domenicali, a capo di Lambroghini, la strada pare essere già tracciata: una berlina, che potrebbe vedere la luce già nel 2021. Del resto il piano di crescita, dopo il lancio del SUV Urus, è quello di raddoppiare i volumi di vendita con modelli che facciano più numeri delle iconiche super sportive.  
 
IL PROTOTIPO ESTOQUE Ma come deve essere una Lamborghini berlina a 4 porte? Una risposta arriva dalla Lamborghini Estoque, lanciata come prototipo dal 2008 e poi accantonata a causa della crisi economica globale e dell'aumento delle vendite di SUV. Sotto pelle la nuova Lamborghini berlina sfrutterà una soluzione a motore anteriore e trazione posteriore o integrale. 
 
PORSCHE E BENTLEY Il travaso tecnologico dal Gruppo Volksawgen sarà di quelli importanti e porterà sulla 4 porte italiana tutta la tecnologia di Porsche Panamera e Bentley Continetal GT del resto il pianale MLB Evo sarà lo stesso ma in chiave marcatamente più sportiva. A cominciare dalle forme esterne che non saranno certo quelle di una berlina "classica" ma di una coupé a 4 porte, con una finestratura ridottissima e una linea di cintura alta e tagliente. E gli interni? Solo 4 i posti divisi da un grosso tunnel centrale che servirà a comandare l'infotainment di bordo. 
 
MOTORI IBRIDI E i motori? Con ogni probabilità saranno quelli che vedremo sulla Urus. Il che vuol dire V8 turbo 4.0 litri di cilindrata accoppiato a un powertrain ibrido. Sulla carta non dovrebbero esserci meno di 650 cavalli. Sul discorso della guida autonoma Maurizio Reggiani, capo del reparto Ricerca e Sviluppo di Lamborghini, non ha dubbi: “Se si parla di guida autonoma, credo che noi saremo gli ultimi a offrirla” 
 
TUTTO SU DI LEI Al di là di questo, ora la grande scommessa è la nuova Lamborghini Urus. Sarà lei che dovrebbe raddoppiare le vendite generando i profitti necessari per giustificare ulteriori investimenti. Ciò detto il prezzo della nuova Lamborghini 4 porte dovrebbe aggirarsi poco sotto i 200.000 Euro

TAGS: lamborghini estoque